Home / Sport Strillit / BASKET / Basket – Mastria Cz cade in casa contro Napoli ma la salvezza è ormai certa

Basket – Mastria Cz cade in casa contro Napoli ma la salvezza è ormai certa

Napoli sigilla a Catanzaro il suo secondo posto in classifica e la fama, indiscussa, di seconda forza del campionato. Una caratura che, aldilà, dei problemi societari sta continuando a venir fuori e che, di certo, non è mancata ai campani nella gara giocata al PalaPulerà contro la Mastria Vending Catanzaro. Una gara combattuta, così come si era immaginata alla vigilia, una partita equilibrata nonostante il differente tasso tecnico dei due roster, camuffato dalla buona prestazione dei padroni di casa. I giallorossi, infatti, nonostante le velleità e la voglia di vittoria degli ospiti, hanno ben saputo tener testa ai napoletani sopratutto nei primi tre quarti. Intensi e avvincenti, i primi trenta minuti di gioco hanno davvero divertito e tenuto col fiato sospeso i presenti al palazzetto di Giovino. Da entrambe le parti, qualche errore di troppo in difesa, limato dalle due formazioni nella fase offensiva, sicuramente più precisa e spettacolare, specie per i biancoazzurri. In casa giallorossa la consapevolezza di aver registrato una prestazione in linea con le aspettative e in perfetta linea con la potenza di un avversario difficile da contenere. La Mastria è riuscita a farlo in quasi tutta la gara mantenendo anche il risultato sempre in equilibrio tra le parti grazie anche al ritorno in forma di personaggi come Naso, in doppia cifra con 19 punti o del giovane Rotundo, ripresosi dall’infortunio e i nuovo pronto a dare il suo contributo a Carpanzano e compagni. Il tutto, in una sconfitta che, pur non regalando i due punti agli uomini di coach Cattani, viene in gran parte consolata dall’ormai certa salvezza ottenuta. Due delle dirette concorretti, Stella Azzurra Roma e Viterbo, entrambe sconfitte avvicinano, definitivamente, i giallorossi al loro traguardo stagionale. Il tutto a cinque giornate dalla fine di una stagione che ha già tutto il sapore della vittoria per la società giallorossa. Da domani, si ritornerà a lavoro, per preparare al meglio la trasferta di Viterbo; in questo caso vincere consentirebbe alla Mastria di proseguire e di chiudere con la massima tranquillità del caso il campionato.

MASTRIA VENDING CATANZARO – MIMI’S BASKET NAPOLI 81-93 (25-20, 25-28,17-25,14-20)

MASTRIA VENDING CATANZARO: Carpanzano 19, Naso 17, Latella 3, Abassi 10, Di Dio 9, Sereni 15, Infelise 3, Cossari, Rotundo5.

MIMI’S BASKET NAPOLI: Martino 8, Serino 13, Villani 17, Berti 18, Giovanatto 19, Sabbatino 2, Fall 9, Parrillo 16.