Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio – Vibonese, Caffo: “Potrei lasciare. Troppe difficoltà, zero strutture”

Calcio – Vibonese, Caffo: “Potrei lasciare. Troppe difficoltà, zero strutture”

“Credo di avere esaurito il mio compito. Dopo dieci anni, si inizia ad accusare la stanchezza. Ovviamente fino a fine stagione il mio appoggio è garantito, per il futuro si vedrà”. Parole che pesano moltissimo quelle rilasciate dal presidente della Vibonese Pippo Caffo ai colleghi di Gazzetta del Sud. “Non si può lavorare in simili condizioni. Dobbiamo fare miracoli per allenarci, non abbiamo campi per il nostro settore giovanile. Troppe difficoltà che ci tolgono voglia ed energie. Crediamo di aver centrato la salvezza, i play off renderanno migliore la nostra stagione. Di Maria ci ha abituato a finali di stagione sorprendenti, lo scorso anno è stato così, stessa cosa per le sue esperienze precedenti. Non abbiamo mai pensato di esonerare il nostro tecnico, è un gran lavoratore. Rimane sicuro fino al termine della stagione, per il futuro chissà. Bisognerà vedere dove sarà la Vibonese, chi sarà il presidente, ci rivedremo a fine campionato per fare il punto della situazione. Adesso viviamo il presente ed il sogno di poter raggiungere i play off”.