Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Calcio a 5 – Gocce di latte compie l’impresa contro Enotria

Calcio a 5 – Gocce di latte compie l’impresa contro Enotria

ENOTRIA CATANZARO – GOCCE DI LATTE VIBO – 1-2 (1-0)

Enotria Catanzaro C5: Patruno, Tallarigo, Scarfone, Amendola, Cataldo, Monterosso, Brandonisio, Lasalvia, Lembo, Suraci, Froio
All. Mauro Daniele
Gocce di latte Vibo C5: Barbagallo, Zarhrati, Franzè D., Briga D., Grillo, Fantò, Briga A., Marchio, Cirillo, Franzè N., Boghean
All. Lo Bianco Domenico
Arbitri: Molinaro Lucy di Lamezia Terme e Murgieri Francesco di Crotone
Marcatori: P.T. 10’00” Monterosso (E) S.T. 10’00” Zarhrati (GDL), 31’00” Barbagallo (GDL)

I vibonesi espugnano in rimonta il Pala Stefano Gallo e respingono l’assalto di Five Soccer CZ e Zefhir.

La Gocce di latte compie l’impresa e ritorna da Catanzaro con tre punti di platino. Battuta a domicilio la terza forza del torneo, l’Enotria Città di Catanzaro, con un punteggio che non rispecchia il predominio territoriale dei ragazzi di mister Lo Bianco.
La compagine vibonese ha così riscattato la sconfitta interna rimediata sette giorni fa ad opera della vicecapolista Cittanova riuscendo a respingere l’assalto alla quinta posizione ad opera della Five Soccer e dello Zefhir.
La gara odierna sulla carta risultava proibitiva ma in campo, soprattutto nella ripresa, si è assistito ad uno show dei rossoblu che solo la sfortuna e la bravura del portiere locale hanno impedito che il divario nel punteggio fosse più ampio.
Primo tempo a ritmi blandi con l’Enotria che si porta in vantaggio al 10′ con Monterosso. La Gocce di latte, con il passare dei minuti, capisce che è in grado di compiere l’impresa ed inizia a macinare gioco sfiorando in più occasioni il pari negato anche da un clamoroso palo colpito nel finale di tempo.
Nella ripresa la Gocce di latte alza la pressione e mette alle corde la squadra locale. Zarhrati al 10′ centra il pari con un eurogoal sugli sviluppi di un corner. La Gocce di latte potrebbe e meriterebbe di trovare il vantaggio ma il risultato si mantiene in bilico fino alla fine. A due minuti dal termine la coppia arbitrale, in giornata non certo esaltante, inverte un fallo subito da Zarhrati concedendo un tiro libero all’Enotria che si infrange sul palo. I Catanzaresi, con un pizzico di presunzione, non si accontentano del pari e giocano la carta del portiere di movimento. La mossa azzardata viene subito punita da Barbagallo che recupera un pallone vagante e dalla propria porta mette a segno la rete del meritato vantaggio da tre punti per la propria squadra.
Non c’è più tempo per l’Enotria di recuperare e la gara si chiude con il successo per 2-1 dei vibonesi.
Il successo odierno consente a Briga e compagni di mantenere la quinta posizione in solitaria in attesa di affrontare, la prossima settimana, La Sportiva Traforo squadra che occupa la quarta posizione di classifica con due punti di vantaggio sulla Gocce di latte.
Forza Gocce di latte Vibo, Forza ragazzi!!!!