Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, Serie A 2- Vibo sfida Alessano e cerca riscatto. Si gioca ancora alle 12.00

Volley, Serie A 2- Vibo sfida Alessano e cerca riscatto. Si gioca ancora alle 12.00

QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA Archiviata la delusione della
sconfitta subita domenica scorsa in casa del Club Italia Roma, la Tonno
Callipo Calabria Vibo Valentia va a caccia del riscatto. I giallorossi
giocheranno per la seconda volta consecutiva alle ore 12:00 stavolta in
casa contro l’Aurispa Alessano. In settimana Casoli e compagni hanno
lavorato al meglio con l’obiettivo di ritornare subito alla vittoria e
di confermare il primo posto in classifica. Coach Vincenzo Mastrangelo
potrà contare anche sul nuovo acquisto Allan Verissimo Silva De Araujo
che ha già avuto modo di toccare con mano l’ambiente giallorosso e di
effettuare i primi allenamenti con i compagni. Una pedina in più nello
scacchiere tecnico-tattico del tecnico di Gioia del Colle che ora può
nuovamente contare, dopo l’infortunio di De Paola, su quattro
schiacciatori: oltre al neo arrivato martello verdeoro, ci sono i vari
Casoli, Vedovotto e Korniienko. Il palleggiatore Riccardo Pinelli
presenta il match: “Domani abbiamo un’altra partita all’insolito orario
di mezzogiorno. Dovremo essere bravi a fare il nostro gioco e riscattare
la sconfitta di domenica scorsa; dovremo essere concentrati, ridurre gli
errori diretti e giocare di più con la testa. In settimana abbiamo
lavorato bene e per domani saremo di nuovo pronti. Non dobbiamo pensare
alla classifica o agli risultati, ma dobbiamo pensare a noi e a
consolidare il nostro livello di gioco in vista dei play-off. Domani non
dovremo concedere nulla agli avversari, giochiamo in casa e dobbiamo
essere noi a fare la partita”
Per i giallorossi quella di domani sarà la partita numero 439 in Serie A
tra Regular Season (per la sola fase regolare sarà la partita numero
387), Play-Off, Coppa Italia e Supercoppa Italiana. La Tonno Callipo va
a caccia della vittoria numero 196 in Regular Season.

QUI AURISPA ALESSANO La compagine salentina allenata da coach Bramato si
trova ultima in classifica. Una posizione che non da il giusto valore ad
un roster costituito da nomi importanti: su tutti Matej Cernic (ex di
turno) e Cosimo Marco Piscopo. Alessano era partita bene in campionato
soprattutto tra le mura amiche conquistando tre vittorie consecutive che
avevano lasciato bene sperare per il cammino futuro della compagine del
presidente Venneri. Ma una serie di problematiche (compresi i tanti
infortuni) hanno reso il cammino di Alessano impervio e avaro di
soddisfazioni. Si spiega così, in estrema sintesi, l’ultimo posto
attualmente occupato da Torsello e compagni. A stagione in corso la
società ha operato anche sul mercato andando ad acquistare un
palleggiatore esperto come il brasiliano Adriano Lamb e ora l’obiettivo
dei salentini è senza dubbio quello di onorare al meglio l’ultima parte
di stagione. In trasferta la squadra di Bramato non è mai riuscita a
conquistare la vittoria e solo in un’occasione, in trasferta contro
Reggio Emilia, i salentini sono riusciti ad andare a punti lontano da
Tricase. Nell’ultimo turno Alessano ha venduto cara la pelle in casa
(catino sempre difficile da espugnare) contro Siena: avanti 2-0,
Torsello e compagni hanno poi ceduto la posta in palio ai toscani.

PRECEDENTI ED EX Sono tre i confronti diretti tra le due società, con un
bilancio di tre vittorie a zero in favore della Tonno Callipo. I
giallorossi nella scorsa stagione hanno sofferto sia all’andata che al
ritorno prevalendo sull’Alessano solamente al tie-break. In questa
stagione Casoli e compagni hanno conquistato i tre punti al Palazzetto
dello Sport di Tricase con il punteggio di 1-3. L’unico ex di turno è
Matej Cernic, in giallorosso in Serie A1 nella stagione 2011-12.

I PROBABILI “STARTING SEVEN” Coach Mastrangelo potrebbe schierare la
formazione tipo con il ritorno di Forni in campo dall’inizio. Dunque,
Pinelli al palleggio, Michalovic opposto, Forni e Presta al centro,
Casoli e Vedovotto in posto 4, Marra libero. Il tecnico ospite Bramato
potrebbe rispondere con Lamb in cabina di regia, Jeliazkov opposto,
Torsello e Piscopo i centrali, Bolla e Cernic di banda, Bisanti libero.

GLI ARBITRI A dirigere la partita saranno Matteo Talento di Salerno, in
Serie A dal 2012 e Davide Morgillo di Acerra (NA), in Serie A dal 2010.

LEGA PALLAVOLO SERIE A E TUTTI I CLUB A FIANCO DELLE “MALATTIE RARE” I
Club di SuperLega e Serie A2 scenderanno in campo in occasione delle
gare di sabato 27, domenica 28, lunedì 29 febbraio e martedì 1 marzo
aderendo alla “IX Giornata delle Malattie Rare”, che si celebra in tutto
il mondo l’ultimo giorno di febbraio. La campagna, di sensibilizzazione
internazionale, ha come obiettivo quello di aumentare la consapevolezza
e l’informazione sulle malattie rare e su quale è il loro impatto nella
vita di chi ne è colpito nella società in generale e tra i decisori
pubblici in particolare. In occasione delle gare della 10a giornata di
ritorno di SuperLega e dell’8a giornata di ritorno di Serie A2 verrà
letto dagli speaker di ogni Club un annuncio fonico di sensibilizzazione
dallo slogan “Unitevi a noi nel far sentire la voce delle malattie
rare”, nel momento del saluto dei giocatori schierati a centro campo
prima del fischio di inizio. Inoltre, sarà possibile ritirare opuscoli
informativi e gadget dedicati alla manifestazione grazie alla presenza
dei volontari all’interno dei palasport.

INTERNET, RADIO E TV Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia-Aurispa
Alessano sarà raccontata in diretta streaming sulla piattaforma Lega
Volley Channel. Ci si può collegare sul sito www.sportube.tv e
direttamente anche dalla home del sito www.volleytonnocallipo.com. Oltre
la diretta streaming, ci sarà la diretta radiofonica di Radio Onda Verde
(storica radio ufficiale della società giallorossa) in Fm sui 98 MHZ e
in streaming su www.radioondaverde.it con il commento di Nicola Galloro
e Nanni Naselli. Libera 90, TV ufficiale della Tonno Callipo Calabria
Vibo Valentia, canale 90 del digitale terrestre, proporrà la differita
integrale lunedì 22 febbraio alle ore 21:30.