Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Squash – La Byorea di Rende vince il girone calabrese

Squash – La Byorea di Rende vince il girone calabrese

Nel girone calabrese a squadre, tra le tre compagini che si sono scontrate nei giorni scorsi presso il centro sportivo Scorpion di Rende, è la Byorea Rende a conquistare l’unico posto disponibile per la fase finale dei campionati italiani a squadre di prima categoria, in programma a Riccione dall’ 11 al 13 marzo presso il centro sportivo della Federazione Italiana Giuoco Squash.

Nella cittadina romagnola, saranno ben 16 le squadre finaliste che si contenderanno il titolo di Campione d’Italia 2016, e il team rendese partirà tra le favorite, tenuto conto che la squadra è composta dal neo campione italiano di prima categoria Federico Belvedere e dalla vice campionessa italiana Camilla Di Napoli, senza dimenticare gli altri ottimi giocatori quali Giacomo Lopez, Gianfrancesco Giordano e Giorgia Mazzuca. Ci sono tutti gli ingredienti, dunque, per ben figurare nel campionato e addirittura aspirare al titolo tricolore, e coronare finalmente il sogno dell’intera comunità squashistica di Rende.

Le ragazze della Byorea con il tecnico Manna_resized

Soltanto tre anni fa i rendesi Luca Laboccetta, Ercole Foresta, Maria Docimo e Anna D’Alessandro sfiorarono il titolo nazionale che andò, per un solo punto di differenza, al Point di Torino; prima di allora nessuna squadra calabrese era mai giunta sul podio.

La Byorea Rende, per accedere alle finali nazionali ha superato a punteggio pieno, 12 punti su sei giornate, la concorrenza della Scorpion di Rende, giunta seconda, e della Castrolibero Squash del presidente Franco Raducci, terminata al terzo posto.
Gongolano il presidente della Byorea, Enzo Belvedere, e la madrina e sponsorizzatrice del team, Tiziana Gatto, che al primo tentativo sono riusciti ad allestire un gruppo vincente in grado di competere con le altre squadre italiane nel tentativo, tutt’altro che remoto, di portare in Calabria per la prima volta un titolo nazionale a squadre.

Squadra CastroliberoSquadra Scorpion
L’unica nota dolente resta l’esclusione dalla rosa dei convocati, causa un brutto infortunio alla caviglia, di Cristina Tartarone – campionessa italiana in carica nella categoria under 15 – che ha dovuto anche rinunciare alla convocazione della nazionale Italiana femminile nel prossimo campionato europeo in programma a Budapest nel prossimo mese di aprile. Il giovane talento, che ha ripreso gli allenamenti seguita dai tecnici Speranza e Manna, potrebbe essere già pronto per maggio in occasione dei campionati italiani individuali a Riccione, per difendere il titolo di campionessa nazionale conquistato lo scorso anno.

Segnaliamo infine, per completezza di cronaca, la partecipazione del giovane Federico Belvedere al French Junior Open tenutosi in Francia, a Lille, dal 17 al 21 febbraio scorso, dove il campione rendese, accompagnato dal tecnico Salvatore Speranza, ha inteso confrontarsi con le migliori racchette europee, e non solo europee, per arricchire il proprio bagaglio tecnico. Più che confortante il bottino della competizione, che lo ha visto tener testa ad atleti di maggiore caratura ed esperienza, vincendo ben tre dei sei incontri disputati, e soccombendo soltanto con le agguerritissime teste di serie del torneo.