Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 serie A – Corigliano, adesso la retrocessione è un pericolo reale

Calcio a 5 serie A – Corigliano, adesso la retrocessione è un pericolo reale

Il Corigliano perde ancora al Palagems contro la Lazio e si complica maledettamente la vita. L’ultimo punto conquistato dai calabresi risale al 28 novembre contro il Montesilvano. Per la squadra di Toscano la salvezza diventa molto difficile, considerato che le concorrenti Lazio e Napoli, hanno sì, uno e tre punti in meno, ma anche una gara da recuperare e il vantaggio negli scontri diretti. La gara di ieri è stata disastrosa, considerato che già nei primi 15’ i biancazzurri ionici erano sotto di quattro gol. La reazione non c’è mai stata e la Lazio nella ripresa ha dilagato. Ennesima pessima figura, per un team che evidenzia limiti tecnici, tattici e fisici ed in serie A, queste cose alla fine sono determinanti per il risultato del campo.

TABELLINO – LAZIO-CORIGLIANO 7-2 (5-1 p.t.)
LAZIO: Patrizi, Perri, Nardacchione, Cittadini, Pol Pacheco, Gioia, Fortini, D. Chilelli, T. Chilelli, Juninho, Rocha, Schirone. All. Mannino

CORIGLIANO: Tornatore, Delpizzo, Lemine, Gedson, Tres, De Luca, Schiavelli, Dentini, Trovato, Resner, Barilari, Vangieri. All. Toscano

MARCATORI: 10’43’’ p.t. Juninho (L), 13’33’’ D. Chilelli (L), 14’41’’ Nardacchione (L), 15’46’’ Pol Pacheco (L), 17’45’’ Gedson (C), 18’55’’ Cittadini (L), 3’38’’ s.t. Rocha (L), 6’40’’ Dentini (C), 18’ Patrizi (L)

AMMONITI: Nardacchione (L), Delpizzo (L)

ARBITRI: Stefano Mezzadri (Parma), Nicola Zanna (Ferrara) CRONO: Gino Simonazzi (Reggio Emilia)
fonte: calabriafutsal.it