Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Atletica – La terza edizione della Cross in Fiore per i titoli Regionali Master

Atletica – La terza edizione della Cross in Fiore per i titoli Regionali Master

L’ASD Jure Sport con la collaborazione del Comitato Regionale Calabro Fidal e del Comitato Provinciale Fidal di Cosenza, ha organizzato a San Giovanni in Fiore, la 3^ edizione del “CROSS IN FIORE” , abbinata ai Campionati Regionali Individuali master di corsa campestre. La manifestazione è stata ospitata all’interno della struttura dell’Agriturismo Tenuta di Torre Garga, su un percorso di gara impegnatico e tecnico, reso ancor più duro dal fango formatosi per l’abbondante pioggia caduta nei giorni precedenti ed anche durante lo svolgimento delle gare. Tre sono state le partenze, su un circuito di 3 km e la prima gara ha visto tutte le donne e gli uomini M60 ed oltre che si sono cimentati sulla distanza dei 4 km. Giungono appaiati al traguardo Souma Spyriduola (SF50) e Amedeo De Marco (SM60) entrambi della Cosenza K42. Gli altri titoli femminili sono stati assegnati a Olivia Chorzepa (SF35) del Team Basile, Brunella Esposito (SF45) della Magna Graecia Cassano e Ivana Carnovale (SF55) della Libertas Lamezia.

Per gli M65 conquista la maglia di campione regionale Francesco Tafuri (SM65) della Libertas Lamezia. La gara successiva ha visto schierati alla partenza gli uomini delle categorie 45-50-55 per percorrere i 6 km su 2 giri del percorso. Si afferma Francesco Turano della Cosenza K42, seguito da Pasquale Martino della Jure Sport nonchè Presidente della società e Luigi Imbrogno Cosenza K42 tutti e tre delal categoria SM45. Il titolo regionale per gli SM50 va a Bruno Verbaro dell’Atletica Sciuto, mentre per gli SM55 vince Francesco Calluso della Violettaclub. L’ultima gara in programma vede ali nastri di partenza gli atleti delle categorie 35-40 e tra tutti predomina lasciando il vuoto dietro di sè sul percorso reso più duro dalla precedenti gare, Paolo Audia (SM35) della Jure Sport. Dietro di lui Giovanni Forte della Marathon CS che si aggiudica il titolo SM40. Dopo le docce calde ed un copioso rinfresco si sono effettuate le varie premiazioni individuali con l’augurio che questa manifestazione possa diventare di caratura nazionale grazie all’impegno, caparbietà e competenza degli organizzatori.
fonte: calabria.fidal.it