Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Messina-Paganese, c’è l’ombra del calcioscommesse: “Partita segnalata in Procura”
Messina-Reggina

Messina-Paganese, c’è l’ombra del calcioscommesse: “Partita segnalata in Procura”

L’ombra del calcioscommesse tornaa turbare il campionato di Lega Pro. La sfida giocatasi ieri tra Messina e Paganese, terminata 2-2, aveva fatto registrare alla vigilia un flusso di giocate anomalo sul pareggio, poi verificatosi sul campo. Come segnala il sito ‘lastbet.it’, nato a seguito degli scandali che hanno sconvolto il calcio di casa nostra negli scorsi anni, prima dell’inizio della gara la quota relativa al segno X si è abbassata notevolmente sulla piattaforma Betting Exchange, fino a toccare quota 2.00, mentre in altri palinsesti l’evento è stato cancellato.

Gabriele Gravina, nuovo presidente di Lega Pro, ha assicurato: “In merito alla gara Messina-Pagese e il flusso di puntate anomalo è già inviata la segnalazione alla Procura. Abbiamo un sistema che funziona grazie al supporto dei bookmaker e di Sportradar gli avvisi arrivano puntuali e quando scattano gli alert che segnalano il superamento della soglia di riferimento informiamo le autorità, come in questo caso”. Nuove nubi sul Messina, squadra purtroppo non nuova a certi movimenti come confermato dal segretario generale di Federbet, Francesco Baranca, ai microfoni di Tuttolegapro.com: “”Siamo di fronte a una situazione surreale. Spesso, quando gioca il Messina, si verificano strani movimenti di quote. Questo, sia chiaro, non significa che il Messina trucca le partite. Ma tutto ciò desta sospetti e bisognerebbe monitorare nel dettaglio cosa sta accadendo”. Per capire se è in arrivo una nuova tempesta per il campionato di Lega Pro bisognerà attendere i rilievi della Procura Federale.