Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio – Palmese, rabbia ed amarezza per la sconfitta. Al Siracusa due rigori dubbi

Calcio – Palmese, rabbia ed amarezza per la sconfitta. Al Siracusa due rigori dubbi

La Palmese non riesce a compiere l’impresa. Ma contro il Siracusa il match ha lasciato parecchio spazio alle polemiche, per una direzione arbitrale che ha fatto parecchio discutere. Aretusei vittoriosi per 2-1, grazie a due calci di rigore fortemente contestati dalla compagine neroverde. L’inizio vede i siciliani più brillanti e maggiormente alla ricerca della vittoria, la squadra di Salerno, consapevole della forza avversaria attende e si gioca il match sulle ripartenze. Il primo discusso episodio al ventesimo minuto con un fallo di mano in area di Cassaro, ritenuto dall’arbitro volontario, la realizzazione è del solito Catania. I padroni di casa tentano la reazione e le conclusioni più interessanti arrivano dai piedi di Mangiarotti. Poi la beffa sul finale di tempo. Un altro intervento all’interno dell’area di rigore palmese che viene giudicato falloso, per intervento su Savonarola. Anche in questa circostanza le proteste non mancano, la decisione è ormai presa e lo stesso attaccante a tirare e realizzare la rete del 2-0. Che giunta a pochi istanti dalla chiusura della prima frazione, diventa un macigno pesantissimo per Saturno e compagni. Il clima sugli spalti si surriscalda con il pubblico che sottolinea ogni intervento dell’arbitro con fischi assordanti. La Palmese con grande determinazione rientra comunque in partita. Saturno realizza la rete del 1-2 ed a quel punto la squadra crede di poter anche acciuffare il pari. Si ha la conferma che la giornata è di quelle da dimenticare quando sempre il solito Mangiarotti, con una straordinaria conclusione, a portiere battuto, colpisce la traversa. Al Siracusa i tre punti, alla Palmese l’amarezza per un match che, se non condizionato da due calci di rigore fortemente discussi, poteva finire in maniera diversa.