Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 – Amantea frena la corsa della Gocce di Latte Vibo

Calcio a 5 – Amantea frena la corsa della Gocce di Latte Vibo

AMANTEA – GOCCE DI LATTE VIBO – 2-1 (1-1)

Amantea C5: Signorelli D., Lorelli, Venerio, De Lucia, Motolese, Delizia, Gatto, Filice, Signorelli F., Pellegrino, Furano, Cataldo

All. Prati Claudio

Gocce di latte Vibo C5: Barbagallo, Zarhrati, Paternò, Franzè D., Briga D., Policaro, Grillo, Briga A., Marchio, Cirillo, Franzè N., Boghean

All. Lo Bianco Domenico

Arbitri: Rose Pierfrancesco di Rossano e Cantafio Roberto di Lamezia Terme

Marcatori: P.T. Piluso (A), Franzè D. (GDL) S.T. Signorelli F. (A)

La Gocce di latte era attesa alla prova di maturità nella difficile trasferta di Amantea e, purtroppo, Paternò e compagni hanno steccato ritornando a casa a mani vuote. A dire il vero la squadra di mister Lo Bianco avrebbe potuto, ed anche meritato per ciò che si è visto in campo, evitare la sconfitta ma la troppa imprecisione e qualche svarione difensivo hanno favorito i locali che si sono dimostrati compagine coesa e abile a sfruttare le occasioni create.

Del resto è risaputo che l’Amantea è brava a sfruttare il fattore campo ed anche la Gocce di latte ne ha fatto le spese. Prima frazione equilibrata con i padroni di casa che passano in vantaggio con Piluso. La squadra vibonese non ci sta e raggiunge prontamente il pari con Domenico Franzè. Al riposo si va sul punteggio di 1-1.

Nella ripresa un malinteso tra Barbagallo e Franzè D. propizia il nuovo vantaggio dei locali siglato da Signorelli F. La Gocce di latte reagisce prontamente e prende d’assedio la metà campo locale. L’Amantea scompare dal campo ma la Gocce di latte non concretizza le occasioni create sia per la bravura dell’estremo difensore locale Signorelli D. che per l’imprecisione dei propri giocatori. A cinque minuti dal termine mister Lo Bianco gioca la carta del portiere di movimento ed è Zarhrati, a pochi secondi dal termine, ad avere sui piedi la palla del possibile 2-2 ma il giocatore vibonese calcia a lato da ottima posizione. L’Amantea, con il successo odierno, fa un ottimo balzo in classifica in chiave salvezza. La Gocce di latte, invece, si vede scavalcata dallo Zefhir e raggiunta dalla Sportiva Traforo al quinto posto in classifica, ultimo utile per accedere ai playoff.

Per i vibonesi non rimane che metabolizzare in fretta questa sconfitta e pensare al prossimo match, in programma sabato 13 febbraio alle ore 15.00 al Palasport di Località Maiata, contro il Città di Fiore. I silani stanno lottando per uscire fuori dalla zona playout e sono reduci dalla bella e importante affermazione contro il Falerna. Sarà sicuramente una gara difficile che la Gocce di latte deve cercare di vincere per allungare sulla zona playout e rimanere in scia delle compagini che lottano per la zona playoff.