Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Promozione – La tripletta di Nicolazzo lancia il Villa San Giuseppe, Guardavalle ko

Calcio, Promozione – La tripletta di Nicolazzo lancia il Villa San Giuseppe, Guardavalle ko

Villa San Giuseppe 3 – Guardavalle 2 –  21 giornata 6 di ritorno

Marcatori : al 35 Riei, al 42 , al 47 e al 77 Nicolazzo, al 52 Papaleo (rig.)

Villa san Giuseppe : Grillo 6, Cuzzola 6,5, Albanese 7, Morello 7, Foti 7, Alampi 7,5, Alvaro 7 (al 63

Fabrizio 7), Condello 6,5 (al 50 Savino 6,5), Nicolazzo 8 (all’86 Pino s.v.), Fornello P. 7, Marra 7 All. A.

Barillà 7

Guardavalle : Cerrato 6, Fraietta 6, Cimino 5,5, Andreacchio 6, Aquino V. 6,5, Aquino D. 6,5, Riei 6,5 (al 73

Caserta s.v.), Agrippo 6, Valente 6, Papaleo 6,5, Cannistrà 6,5 All. Scorrano 6

Arbitro- Martina Molinaro di Lamezia Terme 6 ( Polifrone e Scappatura di Taurianova)

 

Un Roberto Nicolazzo cinico e preciso, una “tripletta” d’autore con particolare dedica al presidente

Pasquale Gattuso colpito stamane da un grave lutto familiare. Nicolazzo oltre alla tripletta ha colpito un

palo, ed un suo tiro è stato respinto da un difensore sulla linea di porta. Anche Enzo Morello ha timbrato un

legno per lo stesso Villa San Giuseppe

Secondo successo consecutivo per i ragazzi di mister Totò Barillà che con i 25 punti in carniere intendono

uscire al più dalle “secche” della graduatoria. La strada intrapresa è quella giusta : lavoro, concentrazione e

umiltà. Non è stato facile avere la meglio su un Guardavalle per niente remissivo, anzi l’avvio di gara è stato

promettente per gli ospiti ben allenati da Scorrano.

Una “settima di passione” , le pesanti defezioni, ma il Guardavalle ha reagito e giocando come oggi ha

tutte le credenziale per ottenere la salvezza. Pericoloso con tiri da fuori con il possente Cannistraci, mentre

in difesa i fratelli Aquino hanno giocato con fermezza e decisione.

Al 35 sono in vantaggio con Riei, un corner dalla sinistra e l’esterno è lesto a trafiggere Grillo.

Il Villa San Giuseppe si “scuote” dopo un avvio di gara senza sussulti, sette minuti più tardi arriva il pareggio

su un cross pennellato da Pasquale Fornello, di testa si erge più di tutti e manda la palla nel sette più

lontano della porta difesa da Cerrato.

Il primo tempo si chiude con un tiro del bravo difensore locale Alampi, la palla è fuori di poco.

Nella ripresa al secondo minuto il “sorpasso” del Villa San Giuseppe , è ancora il dinoccolato lungagnone

gran protagonista. E’ il fantasioso Giuliano Marra a dare l’assist per Roberto Nicolazzo che allunga le leve e

batte in uscita Cerrato. E’ una bellissima rete che fa stropicciare gli occhi agli esteti del calcio.

Lo stesso Nicolazzo al 49 sfiora la rete facendosi ribattere il tiro da un difensore a portiere battuto.

Al 50 ennesima incursione laterale di Nicola Alvaro, di testa Enzo Morello lambisce il palo.

Al 52 inaspettato pari su rigore ospite. C’è un fallo in area sul bravo Papaleo, è rigore trasformato

Impeccabilmente da Papaleo.

Al 59 palo di un indiavolato Roberto Nicolazzo che al 77 fa il “ tris” personale “ incrociando” si un passaggio

radente del solito Marra. E’ l’ apoteosi per Nicolazzo che poi esce fra scroscianti applausi e fa posto al

difensore Pino.

In attacco c’è solo Nello Savino, il San Giuseppe spreca la quarta segnatura con il bravo Raffaele Fabrizio all’

89, quattro i minuti di recupero concessi dalla signora Molinaro di Lamezia Terme.

San Giuseppe palude al suo arciere Roberto Nicolazzo e compie un passo decisivo per la salvezza.

E sabato prossimo derby contro l’ Aurora, mente Il Guardavalle gioca contro il Soriano.

 

 

Giuseppe Calabrò