Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio – Dirigente di Serie D preso a pietrate e pugni da sostenitori della squadra avversaria

Calcio – Dirigente di Serie D preso a pietrate e pugni da sostenitori della squadra avversaria

Ha dell’incredibile quanto avvenuto in Toscana, segno che i pregiudizi sui gironi meridionali non sono certo esclusivi nel panorama della Serie D.
Filippo Veltrini, dirigente del Gavorrano, secondo quanto riporta Tuttolegapro sarebbe stato preso a pugni nella serata di lunedì, dopo essere stato ospite di una trasmissione televisiva.
Stava andando a recuperare la sua macchina in un parcheggio, quando è stato prima bersaglio di una sassiola e poi vittima di un corpo a corpo, fermato dall’arrivo dei Carabinieri arrestati dallo stesso dirigente.
Veltrini avrebbe riconosciuto tra i protagonisti dell’atto alcuni sostenitori della Sangiovannese, sconfitta dal Gavoranno ,attuale capolista del girone E, proprio il giorno prima.
Gli inquirenti ritengono la pista calcistica quella più probabile per il movente.