Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley – Un’altra grande serata di Coppa Italia per Vibo. Al Pala Valentia arriva Siena

Volley – Un’altra grande serata di Coppa Italia per Vibo. Al Pala Valentia arriva Siena

QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA I giallorossi di coach Mastrangelo sono pronti ad affrontare un’altra importante tappa, la semifinale di Coppa Italia contro una squadra forte e ambiziosa come Siena. All’interno dello spogliatoio giallorosso c’è il giusto entusiasmo dopo la serie di vittorie ottenute nelle prime quattro giornate del girone di ritorno e nei quarti di finale di Coppa contro Ortona. Nello stesso tempo, Casoli e compagni sono consci dei pericoli che la sfida contro i toscani può nascondere. Una gara secca da affrontare con la giusta personalità e cattiveria agonistica mettendo da parte quello che è stato il recente passato che ha visto i giallorossi prevalere sull’Emma Villas nelle due gare giocate nella Regular Season. La Coppa Italia è altra storia e di ciò la squadra ne è consapevole e sta preparando il match nei minimi dettagli. Oggi pomeriggio ultima seduta di allenamento prima della rifinitura di domattina. Coach Mastrangelo conta sull’esperienza del vicecapitano Marcello Forni out contro Potenza Picena. Sottorete serve l’apporto carismatico di un giocatore come il centrale modenese capace di essere uno dei leader in campo insieme a capitan Casoli e a Davide Marra. Tra i giocatori in casa Tonno Callipo in grado di poter fare la differenza c’è sicuramente anche l’opposto slovacco Peter Michalovic. Il posto due giallorosso si è integrato al meglio nella realtà vibonese e sta trascinando i suoi a suon di punti in ogni partita. Ecco le sue impressioni nel pre-partita: “E’ la partita più importante della stagione finora – ha affermato lo slovacco – dovremo giocare la nostra miglior pallavolo perché vincere ci darà la possibilità di giocare una finale che ogni giocatore vorrebbe disputare”. Lo stesso Michalovic invita i suoi alla massima concentrazione sull’obiettivo da raggiungere: “E’ una partita secca e sarà completamente diverso rispetto ai matches di campionato. Siena è una squadra forte, ma il risultato dipende da noi perché se riusciremo a giocare senza commettere troppi errori sono convinto che potremo farcela”. Infine, l’atleta slovacco invita a gran voce i tifosi: “Spero ci sia tanta gente a vedere la partita perché sarà un bello spettacolo” .

LA STORIA DELLA TONNO CALLIPO NELLA COPPA ITALIA DI SERIE A2 Due Coppe Italia vinte ed alzate al cielo e due finale perse. Nessuna squadra ha fatto meglio dei giallorossi da quando è nato ed è stato organizzato questo trofeo (stagione 1997-1998). La prima apparizione della Tonno Callipo risale alla stagione 2001-2002 con l’eliminazione agli ottavi di finale per mano dei cugini della Raffaele Lamezia. Poi la stagione successiva arrivò l’exploit con la storica vittoria di Gioia del Colle proprio contro Lamezia. La stagione 2003-2004 regala la seconda finale consecutiva questa volta persa contro Verona nella finale di Modica. Stesso film nella stagione 2007-2008 con i giallorossi che riescono ad approdare in finale prima di andare ko ancora contro la compagine scaligera nella finale giocata ad Isernia. Nella scorsa stagione arriva il secondo trionfo con l’approdo nella finale di Chieti e la vittoria su Potenza Picena. I giallorossi vanno, dunque, a caccia della quinta finale nella Coppa Italia di Serie A2. Finora, sono state sedici le partite disputate dalla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia nella competizione con un bilancio di dodici vittorie e quattro sconfitte.

QUI EMMA VILLAS SIENA La compagine toscana è una specialista nelle vittorie di Coppa Italia e punta ad uno storico tris consecutivo. Dopo aver, infatti, conquistato negli ultimi due anni la Coppa Italia di Serie B2 e la Coppa Italia di Serie B1, la società del presidente Bisogno punta al grande exploit. L’Emma Villas ha tutte le potenzialità per raggiungere l’obiettivo: una rosa di qualità composta da giocatori esperti che sanno cosa significa vincere una competizione come la Coppa Italia. Inoltre, i ragazzi di coach Caponeri provengono da un momento di grande forma che li ha visti vincere sette delle ultime otto partite disputate tra campionato e Coppa Italia. L’unico ko è arrivato il 17 gennaio in campionato proprio contro la Tonno Callipo. Sarà, dunque, elevata la sete di rivincita di Scappaticcio e compagni provenienti, peraltro, dall’ennesimo successo interno contro Brescia. Squadra poliedrica e intercambiabile, Siena ha disposizione un roster di ottimo livello, prova ne è la vittoria al tie-break nei quarti di Coppa Italia ottenuta su un campo difficile come quello di Monterotondo, sede di gioco delle gare interne di Civita Castellana.

PRECEDENTI ED EX Sono due i precedenti tra le due società con le squadre che si sono già affrontate all’andata e al ritorno nella Regular Season del campionato di Serie A2 UnipolSai. In entrambi i casi sono arrivate vittorie per i giallorossi con il punteggio di 3-1 all’andata e di 0-3 al ritorno. Non ci sono ex presenti nei due roster.

I PROBABILI “STARTING SEVEN” Mister Mastrangelo potrebbe schierare Pinelli al palleggio, Michalovic opposto, Forni e Presta al centro, Casoli e Vedovotto in posto 4, Marra libero. Coach Caponeri ha l’imbarazzo della scelta con almeno due tipologie di formazione da schierare: la prima prevede la possibilità di puntare sugli stessi uomini che sono scesi inizialmente in campo contro Brescia: Scappaticcio in regia, Majdak opposto, Bortolozzo e Di Marco i centrali, Raffaelli e Noda Blanco di banda, Marchisio libero. L’alternativa potrebbe essere quella di schierare Tamburo opposto e di puntare sui due martelli stranieri con l’ingresso di Snippe al posto di Raffaelli; oppure una terza, così come avvenuto nel match contro i lombardi, lasciare in campo Majdak e puntare su Raffaelli in posto 4 affiancato da uno tra Snippe e Noda Blanco.

GLI ARBITRI A dirigere il match sarà una coppia di fischietti umbra. Il primo arbitro sarà Francesco Puletti di Città di Castello (PG), in Serie A dal 2002. Il secondo arbitro sarà Luca Saltalippi di Brufa (PG), in Serie A dal 2011.

BIGLIETTI RIDOTTI E INGRESSO GRATUITO PER SCUOLE E RAGAZZI FINO AI 17 ANNI La società giallorossa comunica che il costo del biglietto sarà per tutti di € 5,00. Inoltre, ingresso gratuito per i ragazzi fino ai 17 anni e per le scolaresche di numerosi istituti scolastici della città: il Liceo Classico “Morelli-Colao”, il Liceo Scientifico “Berto” e gli alunni delle scuole “Don Bosco”, “Garibaldi-Buccarelli”, “Trentacapilli” e “Murmura”.

INTERNET, RADIO E TV Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia-Emma Villas Siena sarà raccontata in diretta streaming sulla piattaforma Lega Volley Channel. Ci si può collegare sul sito www.sportube.tv e direttamente anche dalla home del sito www.volleytonnocallipo.com. Oltre la diretta streaming, ci sarà la diretta radiofonica di Radio Onda Verde (storica radio ufficiale della società giallorossa) in Fm sui 98 MHZ e in streaming su www.radioondaverde.it con il commento di Nicola Galloro e Nanni Naselli. Libera 90, TV ufficiale della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, canale 90 del digitale terrestre, proporrà la differita integrale venerdì 29 gennaio alle ore 17:20.

Nella foto, un attacco di Peter Michalovic durante l’ultima partita di campionato contro Potenza Picena (foto Scalamandrè)