Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley: Tonno Callipo Vibo-Emma Villas è una sfida tra veterani di Coppa Italia

Volley: Tonno Callipo Vibo-Emma Villas è una sfida tra veterani di Coppa Italia

Quella in programma giovedì sera, ore 20:30, al Pala Valentia non è una semplice partita che mette di fronte due grandi squadre. Non lo è non solo, e non tanto, perché c’è in palio la qualificazione alla finale della Del Monte® Coppa Italia Serie A2, ma perché in campo si affronteranno tanti giocatori che questa manifestazione l’hanno già vinta almeno una volta e alcuni che ci sono andati molto vicino. Gente abituata a giocare questo tipo di partite molto diverse dal campionato, gente abituata a lottare fino all’ultimo pallone buttando giù sul campo grinta e determinazione fino all’ultima goccia di sudore. Se guardiamo in casa dell’Emma Villas ecco sei giocatori che in passato hanno vinto la Coppa Italia di Serie A2, ma anche la Coppa Italia di Serie A1. Mario Scappaticcio, faro indiscutibile dei toscani, ha alzato al cielo la coppa nella stagione 2012-2013 con la maglia di Atripalda, a fianco a lui c’era l’attuale centrale dell’Emma Villas Andrea Di Marco. Un altro centrale, Roberto Braga, ha vinto il trofeo nel 2004 con la maglia di Verona proprio contro la Tonno Callipo. Braga che poi andò vicinissimo al bis perdendo due finali consecutive con le maglie di Segrate (2012) e Città di Castello (2013, proprio contro Scappaticcio e Di Marco). E poi ancor, ecco il trio composto da Tamburo, Noda Blanco e Snippe che vinse la Coppa Italia di categoria nel 2011 con la maglia di Santa Croce all’epoca allenata dall’ex coach della Tonno Callipo Chicco Blengini. Il martello olandese di Siena può vantare, seppure senza aver disputato neanche un’azione di gioco, due vittorie in Coppa Italia di Serie A1 con la maglia di Macerata nel 2008 e nel 2009. All’epoca sulla panchina dei marchigiani, nel ruolo di secondo, sedeva l’attuale head-coach di Siena Massimo Caponeri, secondo di Ferdinando De Giorgi, anch’egli ex allenatore della Tonno Callipo nella prima parte della scorsa stagione. Tanti allori anche in casa giallorossa. Partiamo però da chi, come Riccardo Pinelli, la vittoria della Coppa Italia di A2 l’ha solamente sfiorata: stagione 2011-2012, il palleggiatore modenese militava tra le fila di Segrate come secondo di Fabroni. Pinelli, insieme all’ex compagno di squadra Braga, perse la finale contro Castellana Grotte. Nel roster della Tonno Callipo con una vittoria a testa troviamo i vari Korniienko (Coppa Italia 2015), De Paola (Coppa Italia 2013 vinta con Atripalda insieme a Scappaticcio e Di Marco), Forni (Coppa Italia 2015 e 2015), Vedovotto (Coppa Italia 2014 e 2015, il martello veneto punta ad uno storico tris consecutivo), Sardanelli (Coppa Italia 2015) e Presta (Coppa Italia 2015). Poi ci sono i vari Marra e capitan Casoli che hanno fatto incetta di vittorie in Serie A1: Marra a Piacenza ha vinto la Coppa Italia 2014 con l’ex tecnico giallorosso Luca Monti in panchina), mentre Casoli ha sì sfiorato la vittoria di Coppa Italia Serie A2 lo scorso anno con Potenza Picena, ma può vantare in bacheca cinque trofei vinti con Cuneo e Treviso. Infine, c’è chi, come il mister giallorosso Vincenzo Mastrangelo, va a caccia del titolo sfiorato in un paio di occasioni: la prima volta accadde nel 2000 quando da vice allenatore di Taranto (all’epoca allenato dall’ex giallorosso Di Pinto) perse la finale in casa contro Fano. Poi nel 2008, come head-coach di Isernia, giocò la F4 in casa fermandosi alle semifinali contro Verona (poi campione in finale contro la Tonno Callipo). In squadra all’epoca il tecnico giallorosso aveva i vari Di Marco, Scappaticcio e Tamburo. Di seguito, ecco tutti i giocatori che hanno vinto la Coppa Italia di Serie A2 e che giovedì sera andranno a caccia di una nuova finale:

Andrea Di Marco (centrale Emma Villas Siena): Coppa Italia 2013, finale vinta con la maglia di Atripalda contro Città di Castello al Forum di Assago;

Mario Scappaticcio (palleggiatore Emma Villas Siena): Coppa Italia 2013, finale vinta con la maglia di Atripalda contro Città di Castello al Forum di Assago;

Vincenzo Tamburo (opposto Emma Villas Siena): Coppa Italia 2011, finale vinta con la maglia di Santa Croce contro Ravenna al Pala Olimpia di Verona;

Jan Willem Snippe (schiacciatore Emma Villas Siena): Coppa Italia 2011, finale vinta con la maglia di Santa Croce contro Ravenna al Pala Olimpia di Verona;

Sergio Noda Blanco (schiacciatore Emma Villas Siena): Coppa Italia 2011, finale vinta con la maglia di Santa Croce contro Ravenna al Pala Olimpia di Verona;

Roberto Braga (centrale Emma Villas Siena): Coppa Italia 2004, finale vinta con la maglia di Verona contro Vibo Valentia al PalaRizza di Modica (RG);

Stanislav Korniienko (schiacciatore Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): Coppa Italia 2015, finale vinta con la maglia della Tonno Callipo contro Potenza Picena al Pala Tricalle di Chieti;

Antonio De Paola (schiacciatore Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): Coppa Italia 2013, finale vinta con la maglia di Atripalda contro Città di Castello al Forum di Assago;

Marcello Forni (centrale Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): Coppa Italia 2015, finale vinta con la maglia della Tonno Callipo contro Potenza Picena al Pala Tricalle di Chieti;

Marcello Forni (centrale Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): Coppa Italia 2005, finale vinta con la maglia di Santa Croce contro Corigliano al Palabassano di Bassano del Grappa (VI);

Filippo Vedovotto (schiacciatore Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): Coppa Italia 2015, finale vinta con la maglia della Tonno Callipo contro Potenza Picena al Pala Tricalle di Chieti;

Filippo Vedovotto (schiacciatore Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): Coppa Italia 2014, finale vinta con la maglia di Padova contro Monza al Palazzetto dello Sport di Monza;

Simone Sardanelli (libero Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): Coppa Italia 2015, finale vinta con la maglia della Tonno Callipo contro Potenza Picena al Pala Tricalle di Chieti;

Luca Presta (centrale Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): Coppa Italia 2015, finale vinta con la maglia della Tonno Callipo contro Potenza Picena al Pala Tricalle di Chieti.

Nella foto, un attacco di Casoli durante il match di regular season del girone d’andata tra la Tonno Callipo e l’Emma Villas (foto Scalamandrè)