Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Serie D – Il Rende prepara la sfida con lo Scordia, scalpita Kieremateng

Calcio, Serie D – Il Rende prepara la sfida con lo Scordia, scalpita Kieremateng

Il pareggio di Gragnano ha risollevato il Rende dopo l’immeritata sconfitta casalinga con la capolista Frattese. La squadra di Trocini vuole uscire dal pantano della zona playout il prima possibile e domenica al Lorenzon c’è un’altra sfida di quelle importanti: arriva lo Scordia, squadra rilanciata dal successo sulla Vigor Lamezia firmato da Mascara. I biancorossi per il consueto test del giovedì si sono trasferiti sul tirreno cosentino dove hanno svolto un allenamento congiunto con la Paolana, formazione che milita nel campionato di Eccellenza. Al Tarsinato è finita 2-1 per il Rende con il momentaneo pareggio firmato da Azzinnaro nel primo tempo e il gol vittoria di Zangaro nella ripresa. L’allenatore ha fatto ruotare tutti gli effettivi a disposizione, incluso l’ultimo arrivato Dodaro il quale ha giocato da mezzala sinistra nel 4-3-3. In crescita l’attaccante italo-ghanese Giovanni Kyeremateng (nella foto, gentilmente concessa da Andrea Rosito, in allenamento con Adriano Fiore) il quale ha giocato tutti i novanta minuti: nel primo tempo da punta centrale, nel secondo da attaccante esterno. L’ex giovanili dell’Inter con il passare dei giorni sta crescendo di condizione, per cui comincia a scalpitare per una maglia da titolare.

COPPA ITALIA Intanto è stato reso noto il programma definitivo degli ottavi di finale della Coppa Italia di Serie D. Il Rende il 17 febbraio ospiterà al Marco Lorenzon i lucani del Francavilla: chi passa il turno sfiderà la vincente della sfida Fondi-Aversa Normanna. Sulla strada che porta alla finale, la squadra del presidente Fabio Coscarella incrocerà una delle squadre che supereranno i vari turni e inseriti nella stessa parte del tabellone: Sangiovannese-Foligno e Matelica-Cynthia, gli accoppiamenti degli ottavi.