Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 femminile – La Royal attende il vittoria. Coppa Italia, le date

Calcio a 5 femminile – La Royal attende il vittoria. Coppa Italia, le date

Sono state ufficializzate le date per la disputa della Final Eight (sede ancora da stabilire) risultato storico e prestigioso per la città di Lamezia Terme nel calcio a cinque. Si giocherà 10, 11 e 12 marzo. Ciò determinerà per la Royal Team l’anticipo a domenica 6 marzo (quando invece il torneo osserverà un turno di riposo) della gara interna di campionato (l’ottava di ritorno) contro il Siracusa, originariamente in calendario il 13 marzo.

Intanto la squadra lametina ha ripreso gli allenamenti in vista della gara interna di domenica contro il Vittoria Sporting Futsal. Al riguardo abbiamo ascoltato le impressioni del tecnico Paolo Carnuccio, che non manca però di iniziare dall’immeritata sconfitta di domenica a Bisceglie. “Esattamente – sottolinea l’allenatore della Royal – è stato un risultato ingiusto: le ragazze si sono comportate in modo ottimale e per come avevamo preparato la gara in settimana. Sapevamo che il Bisceglie giocava sotto ritmo, noi abbiamo alzato l’intensità di gioco e, nel primo tempo, potevamo sicuramente concretizzare le 2-3 occasioni-gol create, non avendo subìto grandi difficoltà. Nel secondo tempo abbiamo proseguito questo tipo di atteggiamento, ma purtroppo mentre la partita stava scivolando sullo 0-0 c’è stato l’episodio dell’autorete sfortunata. A questo punto abbiamo avuto un pò di scollamento, dovuto alla fretta e puntando solo su iniziative personali. Soprattutto negli ultimi cinque minuti potevamo fare meglio, ma per il resto faccio un grosso plauso alle ragazze: non era facile giocare così contro il Bisceglie capolista, ci abbiamo provato e resta l’ottima prestazione”. Sulla prossima gara, Carnuccio lancia un monito: “Queste sono le partite più difficili, perché quando si perde dopo un filotto di vittorie come abbiamo fatto noi, occorre valutare a che livello è l’autostima. Col Vittoria bisognerà giocare con una concentrazione e un’intensità particolari proprio perché dobbiamo smaltire al più presto le scorie della sconfitta di Bisceglie”.

Paolo Carnuccio

Intanto vari attestati di stima ha ricevuto Samanta Fragola, che ha avuto la sfortuna di trovarsi su quel tiro risultato vincente del Bisceglie. Il valore della forte calciatrice lametina è unanimemente riconosciuto: per lei parla la lunga e prestigiosa carriera personale. Di questa Royal la Fragola è un pilastro fondamentale per esperienza, capacità tecniche e carisma e non sarà certamente un episodio ad intaccarla.

Intanto è rientrata dalla Spagna il portiere Lucia Gonzales: l’occasione è stata propizia anche per un controllo al ginocchio che aveva palesato qualche problema. Da lunedì la brava atleta spagnola riprenderà gli allenamenti col gruppo.