Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley – Tonno Callipo, domani il quarto di finale di Coppa Italia contro Ortona

Volley – Tonno Callipo, domani il quarto di finale di Coppa Italia contro Ortona

Si giocano i quarti di finale della Del Monte® Coppa Italia Serie A2 La guida al match Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Sieco Service Ortona

QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA Dopo la bella e convincente prova di Siena, i giallorossi devono subito calarsi in un’altra importante sfida. Si gioca ogni tre giorni e domani sera, ore 20:30, si giocherà una partita da dentro o fuori dove non c’è possibilità di commettere errori, pena l’esclusione dalla corsa alla Coppa Italia di categoria. Si giocano, infatti, i quarti di finale della Del Monte® Coppa Italia Serie A2 e la Tonno Callipo (seconda della Regular Season al termine del girone d’andata) affronta al Pala Valentia la Sieco Service Ortona (settima forza del campionato di Serie A2 UnipolSai al giro di boa della fase regolare della stagione). Un match difficile, come tutti quelli che si giocano in gara secca poiché le reali distanze esistenti tendono sempre un po’ ad assottigliarsi. Il pronostico è dalla parte di Casoli e compagni, ma l’intero gruppo sa bene che non deve e non può abbassare la guardia di fronte ad un avversario che giungerà in Calabria con il coltello tra i denti e con la voglia di ottenere un risultato importante. La gara di Siena ha lasciato l’amaro in bocca per l’infortunio di Antonio De Paola che, ovviamente, salterà la sfida contro i suoi ex compagni di squadra. Non si conoscono ancora i tempi di recupero del giocatore che sta facendo gli accertamenti dovuti dopo il brutto ko al ginocchio rimediato nel match di domenica scorsa contro l’Emma Villas. Coach Mastrangelo fa il punto della situazione: “A Siena abbiamo giocato un’ottima pallavolo – ha affermato il tecnico giallorosso – e la settimana di lavoro precedente ci ha aiutato ad arrivare preparati nel migliore dei modi alla partita. Non era semplice su un campo difficile e contro un avversario che da quando ha cambiato allenatore ha decisamente cambiato passo. Dispiace molto per l’infortunio di Antonio De Paola, un giocatore importante per noi. Detto questo – ha proseguito il coach pugliese – proprio il ko del nostro schiacciatore ha dato ulteriore prova della forza e della mentalità di questo gruppo. Sulla partita di domani – conclude Mastrangelo – dovremo essere bravi a ricaricare le pile. Ortona è una squadra che merita molto rispetto e va affrontata nel modo giusto, giochiamo davanti al nostro pubblico e dovremo essere bravi a portare a nostro favore il fatto di giocare in casa una partita così importante”

LA STORIA GIALLOROSSA NELLA COPPA ITALIA DI SERIE A2 Due Coppe Italia vinte ed alzate al cielo e due finale perse. Nessuna squadra ha fatto meglio dei giallorossi da quando è nato ed è stato organizzato questo trofeo (stagione 1997-1998). La prima apparizione della Tonno Callipo risale alla stagione 2001-2002 con l’eliminazione agli ottavi di finale per mano dei cugini della Raffaele Lamezia. Poi la stagione successiva arrivò l’exploit con la storica vittoria di Gioia del Colle proprio contro Lamezia. La stagione 2003-2004 regala la seconda finale consecutiva questa volta persa contro Verona nella finale di Modica. Stesso film nella stagione 2007-2008 con i giallorossi che riescono ad approdare in finale prima di andare ko ancora contro la compagine scaligera nella finale giocata ad Isernia. Nella scorsa stagione arriva il secondo trionfo con l’approdo nella finale di Chieti e la vittoria su Potenza Picena. I giallorossi vanno, dunque, a caccia della quinta semifinale nella Coppa Italia di Serie A2.

QUI SIECO SERVICE ORTONA Non è un periodo fortunato per la squadra del presidente Tommaso Lanci. Gli infortuni di Paoletti e del capitano Andrea Lanci hanno, di fatto, messo fuori uso la diagonale palleggiatore-opposto titolare. Coach Nunzio Lanci ha dovuto fare di necessità virtù e si è affidato alle “seconde linee” Matricardi e Di Meo. L’opposto Paoletti è fuori causa per un problema al ginocchio ed è out dal 27 dicembre quando gli abruzzesi espugnarono il campo del Tuscania. Il capitano Lanci è out dal match interno del 3 gennaio contro Reggio Emilia. È molto probabile, dunque, che anche domani sera la Sieco Service Ortona possa schierarsi con la diagonale Matricardi-Di Meo. A guidare gli attacchi impavidi ci proveranno due trascinatori che corrispondono ai nomi di Alessio Fiore e Luca Borgogno. Il primo è il leader della squadra, giocatore che conosce la categoria come pochi e capace di giocate d’alta scuola. Il secondo proviene dalla bella prova in casa di Potenza Picena e vuole mettersi in mostra in un match importante. Occhio al centro poi dove agiscono l’inamovibile Simoni con uno tra Guidone e Sesto a dar man forte. Il libero è Danilo Cortina, tra i migliori ricettori del campionato. Ortona, da quando ha dovuto fare a meno della coppia A. Lanci-Paoletti, ha ottenuto una vittoria (a Brescia) e tre sconfitte (quelle in casa contro Reggio Emilia e Siena e in trasferta nell’ultimo match giocato a Potenza Picena)

PRECEDENTI ED EX Sono quattro i confronti diretti tra le due società con due vittorie a testa. La scorsa stagione il team abruzzese si impose in campionato sia all’andata che al ritorno, mentre nel campionato di quest’anno è stata la Tonno Callipo a conquistare la vittoria in casa di Ortona. C’è poi il precedente della Del Monte Coppa Italia 2014-2015 quando i giallorossi vinsero la semifinale giocata a Chieti in casa proprio degli abruzzesi che ospitarono la F4 della scorsa stagione. Gli ex di turno sono i due giallorossi Antonio De Paola e Peter Michalovic che hanno giocato con la maglia della Sieco Service Ortona nella scorsa stagione.

I PROBABILI “STARTING SEVEN” Coach Mastrangelo potrebbe schierare Pinelli al palleggio, Michalovic opposto, Forni e Presta al centro, Casoli e Vedovotto in posto 4, Marra libero. Coach Nunzio Lanci potrebbe rispondere con Matricardi in regia (difficile vedere in campo Andrea Lanci), Di Meo opposto, Simoni e uno tra Guidone e Sesto al centro con il primo leggermente favorito, Cortina libero.

GLI ARBITRI Dirigeranno l’incontro gli arbitri Massimo Montanari di Lugo (RA), in Serie A dal 2002, e Gianfranco Piperata di Bologna, in Serie A dal 2012. Montanari per la seconda stagione consecutiva dirigerà il match dei giallorossi nel quarto di finale di Coppa Italia. L’anno scorso, nel ruolo di secondo, diresse infatti il match che la Tonno Callipo vinse in quel di Sora con il punteggio di 2-3. Prima volta in assoluto con i giallorossi, invece, per Piperata.

INTERNET, RADIO E TV Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Sieco Service Ortona sarà raccontata in diretta streaming sulla piattaforma Lega Volley Channel. Ci si può collegare sul sito www.sportube.tv e direttamente anche dalla home del sito www.volleytonnocallipo.com. Oltre la diretta streaming, ci sarà la diretta radiofonica di Radio Onda Verde con il commento di Nanni Naselli in Fm sui 98 MHZ e in streaming su www.radioondaverde.it. Libera 90, TV ufficiale della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, canale 90 del digitale terrestre, proporrà la differita integrale giovedì 21 gennaio alle ore 17:20.