Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Reggina – Dopo il “trenino” del Roccella c’è da vendicare il selfie della Leonfortese

Reggina – Dopo il “trenino” del Roccella c’è da vendicare il selfie della Leonfortese

La Reggina, vista contro il Roccella, ha avuto forse il migliore approccio che si ricordi da quando il campionato è iniziato.  Domenica si torna in Sicilia.

Si affronta la Leonfortese che, al Granillo, ebbe la meglio. Una vittoria storica che, per molti versi, assomigliò molto a quella che il Roccella ottene contro la squadra di Cozza per portata dell’impresa.

A Tiboni e compagni non andò giù l’eccessiva esultanza dei padroni di casa condita da qualche “trenino” di troppo e da qualche dichiarazione non gradita, ripresa anche dal tecnico Cozza a fine gara dato che si parlò di semplice allenamento contro una Reggina ancora in fase embrionale.

E nella grande prova offerta contro il Roccella si può pensare vada messo in conto anche quest’aspetto emozionale.

Potrebbe far bene,dunque ,ricordare come anche la Leonfortese non si fece scrupoli a festeggiare alla grandissima la vittoria ottenuta al Granillo.

Un dato storico e celebrato senza mancare di rispetto a nessuno, ma quasi come se si fosse vinto il campionato.

In quell’occasione i siciliani non passarono mai la metà campo fino al gol dello 0-1 arrivato nel finale.