Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio serie D – Vibonese, ancora uno stop casalingo, il Siracusa stravince

Calcio serie D – Vibonese, ancora uno stop casalingo, il Siracusa stravince

Si sgonfia la Vibonese. Ambizioni, voglia di crederci, desiderio di sgambettare una delle formazioni più forti di questo campionato e dare seguito alla roboante vittoria di Marsala, quindi proseguire la scalata verso i play off, svaniscono in novanta minuti. Perchè probabilmente, anzi sicuramente, il Siracusa non è il Marsala ed il campo ne ha dato ampia dimostrazione. Fermo restando che le attenuanti per la pesante battuta d’arresto non mancano. Un avversario forte e complicato da affrontare, che passa in vantaggio dopo appena un minuto di gara con Arena, già protagonista sempre contro la Vibonese con la maglia dell’Asd Reggio Calabria, crea non pochi disagi. La maggiore qualità in mezzo al campo è quella che riesce a fare la differenza e dare una chiara impronta all’incontro. I palleggiatori del Siracusa consentono un minutaggio maggiore in fatto di possesso, anche se decisiva risulterà l’espulsione al 14° del secondo tempo di Manzo per doppia ammonizione. Da quel momento l’incontro assume una piega tutta favorevole agli aretusei, comunque già in gestione del match anche in parità numerica. Il punteggio assume proporzioni pesanti per i ragazzi di mister Di Maria che subiscono la seconda e la terza rete ad opera di Dezai e Catania. Lo stesso tecnico più volte durante il corso dell’incontro ha provato a rimescolare le carte in tavole e modificato l’assetto tattico, senza particolari risultati. Il Siracusa vince ed allunga, conferma la terza posizione e allontana il pericolo inseguitrici. Alla Vibonese resta qualche applauso del proprio pubblico e nulla più.