Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley – Una Tonno Callipo di “lotta e di governo” affronta Siena, la più in forma

Volley – Una Tonno Callipo di “lotta e di governo” affronta Siena, la più in forma

16° giornata del campionato di Serie A2 UnipolSai 2015-2016. La guida al
match Emma Villas Siena – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA Se ci cimentassimo a parlare di
politica potremmo affermare che la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
in questo momento è un partito politico di lotta e di governo.
Un’accezione da intendersi nel ragionamento più nobile scaturito dalla
brillante intuizione di Enrico Berlinguer all’indomani delle elezioni
politiche del 1976. Un partito giallorosso guidato dal suo leader
carismatico Vincenzo Mastrangelo capace di mostrare questo duplice
volto: una squadra “proletaria”, provinciale, capace di lottare palla su
palla e capace, nel contempo, di posizionarsi in testa al governo della
Serie A2 UnipolSai dopo 15 giornate. Una squadra plasmata ad immagine e
somiglianza del suo coach che con grinta ed abnegazione tecnico-tattica
sta disputando un campionato di ottimo livello. La tenuta governativa
dei giallorossi sarà ora messa a dura prova da un’altra maratona
pallavolistica in casa di una squadra costruita con un solo mirato
obiettivo: vincere il campionato. Sulla strada di Casoli e compagni c’è
quell’Emma Villas Siena partita con i favori del pronostico ad inizio
stagione (insieme ai giallorossi) ma il cui cammino si è temporaneamente
arenato per una serie di concause che hanno portato all’esonero del
tecnico Giannini (al suo posto Caponeri) e ad un importante e robusto
rimescolamento della rosa. In casa giallorossa la concentrazione è alta
in vista di un altro big-match dopo quelli giocati nelle ultime tre
partite contro le tre terribili laziali: Sora, Civita Castellana e
Tuscania. A presentare il match è uno degli uomini più in forma del
roster giallorosso, quel Filippo Vedovotto capace di aumentare i giri
del motore in attacco nelle ultime partite: “Sarà una partita molto
difficile contro una squadra costruita per vincere il campionato, si è
rinforzata molto in quest’ultimo periodo e quindi sarà una bella gara da
giocare. E’ stato un ottimo girone d’andata, ma siamo ancora a metà
campionato e dobbiamo lavorare molto. Penso, però, che per gli obiettivi
che ci siamo prefissati ad inizio anno, stiamo andando bene e dobbiamo
continuare così”. Il martello veneto si è messo in mostra nelle ultime
partite anche dei deliziosi attacchi in bilanciere: “Ogni tanto lo provo
in allenamento o in spiaggia quando gioco a beach, sono delle soluzioni
che si provano, fa tutto bagaglio e con Sora è andata bene”
Per i giallorossi quella di domani sarà la partita numero 433 in Serie A
tra Regular Season (per la sola fase regolare sarà la partita numero
383), Play-Off, Coppa Italia e Supercoppa Italiana. La Tonno Callipo va
a caccia della vittoria numero 194 in Regular Season.

QUI EMMA VILLAS SIENA E’ la squadra più in forma del campionato e i
cinque successi consecutivi conquistati a cavallo tra la fine del 2015 e
l’inizio del 2016 ne sono la testimonianza inconfutabile. Con la cultura
del lavoro insita nel background di un allenatore preparato come Massimo
Caponeri, l’Emma Villas Siena ha risalito la china dopo un inizio di
stagione al di sotto delle aspettative. La sagacia di Mario Scappaticcio
in cabina di regia è tornata a farsi sentire e gli importanti
investimenti di mercato attuati dal vulcanico presidente Bisogno (il suo
entusiasmo e la sua determinazione sono linfa vitale per il movimento),
coadiuvato dal general manager Pistolesi, stanno iniziando a dare i
frutti sperati. Un roster in parte rivoluzionato rispetto ad inizio
stagione con tanti giocatori nuovi: ci sono l’opposto Vincenzo Tamburo e
l’ultimo arrivato Noda Blanco (che ha preso il posto di Goran Maric),
schiacciatore cubano (naturalizzato spagnolo) che, insieme all’olandese
Snippe, va a completare una batteria di posti 4 davvero di grande
spessore per la categoria. Pur nelle difficoltà incontrate, Scappaticcio
e compagni hanno avuto un ruolino di marcia casalingo quasi immacolato
perdendo solo una partita al PalaEstra contro Castellana Grotte (fu il
match in cui si infortunò il regista di Piedimonte Matese). Coach
Caponeri ha, inoltre, rilanciato l’opposto serbo Majdak, devastante
nell’ultimo match vinto in casa di Ortona. Insomma, il tecnico dei
toscani ha ora a disposizione un roster che, da un punto di vista
qualitativo e quantitativo, non ha nulla da invidiare rispetto alle
altre squadre e con la possibilità di poter ruotare a proprio piacimento
i propri atleti.

PRECEDENTI ED EX Un solo confronto diretto tra le due società ed è
risalente al match del girone d’andata del 7 novembre quando i
giallorossi al Pala Valentia si imposero con il punteggio di 3-1. Non ci
sono ex nelle due compagini.

I PROBABILI “STARTING SEVEN” Caponeri, coach dell’Emma Villas, potrebbe
inizialmente dare spazio alla formazione che ha battuto Ortona domenica
scorsa: Scappaticcio in regia, Majdak opposto, Bortolozzo e Di Marco al
centro (con Braga ancora in panchina), Raffaelli e Snippe di banda,
Marchisio libero. In alternativa, Tamburo opposto e inserimento da
titolare di Noda Blanco al posto di Raffaelli. Coach Mastrangelo è
pronto a giocarsi le proprie carte con Pinelli al palleggio, Michalovic
opposto, Forni e Presta al centro, De Paola e Vedovotto in posto 4,
Marra libero.

GLI ARBITRI A dirigere il match saranno Ugo Feriozzi di Ascoli Piceno,
in Serie dal 2007, e Andrea Bellini di Foligno (PG), in Serie A dal
2005.

INTERNET, RADIO E TV Emma Villas Siena – Tonno Callipo Calabria Vibo
Valentia sarà raccontata in diretta streaming sulla piattaforma Lega
Volley Channel. Ci si può collegare sul sito www.sportube.tv e
direttamente anche dalla home del sito www.volleytonnocallipo.com. Oltre
la diretta streaming, ci sarà la diretta radiofonica di Radio Onda Verde
(storica radio ufficiale della società giallorossa) in Fm sui 98 MHZ e
in streaming su www.radioondaverde.it. Libera 90, TV ufficiale della
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, canale 90 del digitale terrestre,
proporrà la differita integrale lunedì 18 gennaio alle ore 21:30.

Nella foto, un attacco di Filippo Vedovotto durante l’ultima partita
casalinga contro Tuscania (foto Scalamandrè)