Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, B2 maschile – La Conad Lamezia cade a Letojanni. Non accadeva da un anno

Volley, B2 maschile – La Conad Lamezia cade a Letojanni. Non accadeva da un anno

LETOJANNI MESSINA 3 – CONAD LAMEZIA VOLLEY 0 (25-20; 25-23; 25-22)
LETOJANNI: Pelleriti, G. Schipilliti, Rigano, M. Schipilliti, Salomone (L), La Malfa, D’Andrea, Intillisano, Alaimo, Princiotta, Pugliatti, Laganà, Venosa, A. Bucalo (L), J. Bucalo. ALL: Centonze.
LAMEZIA: D. Davoli (L), Romano, De Fazio, Talarico, Ferraiuolo, Gaetano, Cimino, A. Mercuri, Piccioni, Galiano, Calabrò. ALL: Piccioni. VICE: M. Davoli.
ARBITRI: Foppoli Lorenzo di Sondrio e Savino Andrea di Milano..
Dopo oltre un anno arriva una sconfitta in casa Conad Lamezia Volley. I ragazzi di Ciccio Piccioni registrano la prima sconfitta, in questo campionato di B2, sull’ostico campo del Letojanni. Si è trattato di una partita molto difficile che i biancoazzurri hanno affrontato dal primo all’ultimo istante in maniera stoica. Il risultato di 3 a 0 in favore dei padroni di casa non da il giusto onore, infatti, alla prestazione in campo della Conad che ha giocato tutti e 3 i set sul filo del rasoio. Ma ciò non è bastato e Letojanni, sfruttando anche e soprattutto il fattore campo, riesce a conquistare il primo set con un 25 a 20 dopo che gli ospiti erano riusciti ad arrivare sul 16 a 13 in proprio favore. Il secondo set è quello più combattuto: con un 25 a 23 molto sudato, Letojanni conquista la seconda ripresa fissando il parziale sul 2 a 0. Molto simile anche il terzo set nel quale gli ospiti allungano addirittura sul 12 a 5 ma è molto forte il fervore del Letojanni che, con qualità e determinazione, chiude anche la terza ripresa in proprio favore con un 25 a 22. Prima battuta d’arresto improvvisa e forse immeritata della Conad che resta ugualmente al primo posto a quota 26 raggiunta dallo stesso Letojanni che per via delle 2 sconfitte registrate fin qui si attesta come seconda.