Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio Eccellenza – Il Gallico Catona proverà a fermare la corsa del Castrovillari

Calcio Eccellenza – Il Gallico Catona proverà a fermare la corsa del Castrovillari

Match ad alta tensione, crocevia per entrambe le antagoniste. Franco Viola il “valore aggiunto” dei rossoblu.
Archiviata la sfortunata gara di Ciattanova il Gallico Catona è atteso adesso ad un “ trittico” di gare assai importante. Domenica in casa contro la vice capolista Castrovillari imbattuta da nove turni, poi la dura trasferta di Brancaleone e la successiva gara interna contro il Sambiase.
Gallico Catona sesto in graduatoria, a tre punti dai play off.
Si chiede maggiore continuità di rendimento alla compagine di Salvatore Ripepi, anche il giovane manico sta maturando un’esperienza utilissima soprattutto in prospettiva. E’ una squadra che ha il pregio e il difetto di essere “dipendente” alle prestazioni del “tenore” Leo Gatto anche ci sono altre individualità di spessore tecnico e tattico come Andrea Penna, Libri, Oliveri, Calarco, Marco Cormaci. Non si può“abbassare” la guardia, si deve essere sempre al top per intensità e concentrazione. In Eccellenza non sono ammesse distrazioni di sorta.
Il nuovo corso targato Salvatore Ripepi va supportato e sostenuto.
Sette incontri, 12 punti. Nove reti fatte, nove subite.
E’ un momento delicato della stagione. Il patron Nello Violante, Natale Gatto e Mimmo Richichi e i loro più stretti collaboratori chiamano a raccolta i tifosi. Garantito il minimo (conferma della categoria ed è già un notevole risultato), si punta ad un posto play off.
E domenica test interno contro una delle big del torneo, il Castrovillari del tecnico Franco Viola. Un altro scontro verità per il Gallico Catona. Si prevede il pienone al “Lo Presti”. All’andata finì 2 a 2. Castrovillari vice capolista che insegue lo Scalea a due punti ed è avanti di cinque punti dal Gallico Catona.
Il team di De Dieco è in serie utile da nove turni, 21 punti totalizzati. Società fra le più longeve, Franco Viola è il tecnico della “svolta”, ha letteralmente trasformato il complesso supportato anche dai nuovi arrivati, Musacco e Opoku sono i terminali offensivi, 19 reti in due.
Castrovillari autentico favorito per il promo posto, rischia contro il Gallico Catona di interrompere la serie utile? Match crocevia per entrambe le contendenti.
Nel Gallico Catona non ci sarà lo squalificato Marcianò, si giocherà con il “tridente” offensivo?

Intanto il settore giovanile continua a raccogliere soddisfazioni. Ambìto riconoscimento alla scuola calcio del Gallico Catona “calcio d’elite” regionale.
Per il secondo anno consecutivo alla società del Gallico Catona riconosciuta dalla federazione regionale calabra come “scuola calcio d’elite” insieme ad altre due società Reggio 2000 e
Calcistica Spinella.
Attività sociale ed agonistica che si uniscono nella splendida struttura dello stadio Lo Presti di Gallico.
Circa 200 ragazzi fra scuola calcio, giovanissimi ed allievi. Uno staff tecnico e medico qualificato, una piena ristrutturazione che sta dando notevoli risultati.
Enzo D’Ascola e Gianni Malavenda sono i responsabili del settore giovanile e scuola calcio, coordinatore tecnico Nino Reitano, Responsabile tecnico Franco Quartuccio, il medico psicologo è il Dott. Alberto Polito.
Ci sono anche la Dottoressa Katia Brianti, laureata in Scienze Motorie e la Dott.ssa Valeria Amodeo e Alessandra Cangemi.
Segretario è Pasquale Chindemi, gli allenatori sono Antonio La Ruffa, Antonio Giarmoleo, Franco
Marra, Marco Chiricolo, Giuseppe Surace, Domenico quartuccio, Domenico Aricò e Francesco Zampaglione.
Giuseppe Calabrò