Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Rugby – Reggio Calabria perde e rimanda tutto all’ultima giornata

Rugby – Reggio Calabria perde e rimanda tutto all’ultima giornata

La Rugby Reggio Calabria esce sconfitta 30 – 11 dal Paolone di Catania e torna a casa a mani vuote, rimandando il raggiungimento dell’obiettivo zero all’ultima giornata, quando affronterà al San Cristoforo una Partenope in piena lotta per la pool promozione.

Ad aprire le marcature è Mitchell che con un calcio piazzato porta avanti gli ospiti, ma la risposta dei padroni di casa non tarda ad arrivare e nell’arco di dieci minuti i biancorossi vanno in meta due volte, con Vasta e Hliwa – 1/2 per Borina dalla piazzola, e si portano sul 12 – 3. Alla mezz’ora i gialloneri accorciano le distanze con un’altra punizione di Mitchell, poi dopo pochi minuti trovano con Imbalzano la prima meta dell’incontro che li porta a -1, 12 – 11 il parziale. In chiusura di tempo, Borina al piede riporta i suoi a distanza di minibreak, per il 15 – 11 che chiude la prima frazione. Nella ripresa solo Amatori: ancora un piazzato di Borina per allungare a +7, poi a quindici dalla fine la meta del capitano Di Paola che scava il solco decisivo, 23 – 11 il punteggio; il pilone etneo Russo lascia poi i suoi in 14 ma la Rugby Reggio non ne approfitta, subisce anzi nel finale la quarta meta, ancora con Di Paola, e la trasformazione di Borina fissa il punteggio sul 30 – 11 che accompagnerà le squadre fino al fischio finale.
Nessun punto quindi per la Rugby Reggio, che resta a -5 in classifica con una sola gara ancora da disputare per la pool territoriale; domenica prossima al San Cristoforo serviranno cinque punti contro la Partenope per azzerare la penalizzazione e partire senza handicap nella pool retrocessione, che avrà inizio il 31 gennaio e che sarà decisiva per stabilire chi a maggio retrocederà in serie C: impresa difficile, perchè la Partenope ha bisogno di punti per difendere il terzo posto dagli Amatori Messina distanti solo due lunghezze, ma non impossibile, perchè la Rugby Reggio ha dimostrato che in casa è in grado di battere chiunque. Alla luce del risultato odierno, la classifica recita: Benevento 34, Amatori Catania 33, Partenope 19, Amatori Messina 17, Cus Catania 12, Reggio Calabria -5.

Amatori Catania – Rugby Reggio Calabria 30 – 11

1°t
cp Mitchell 0-3
meta Vasta 5-3
meta Hliwa, trasf Borina 12-3
cp Mitchell 12-6
meta Imbalzano 12-11
cp Borina 15-11

2°t
cp Borina 18-11
meta Di Paola 23-11
cart giallo Russo (Ct)
meta Di Paola, trasf Borina 30-11

Amatori Catania
Ardito, Hliwa, Guglielmino F., Guglielmino G., Ferrara, Sapuppo, Vasta, Moncada, Giammario, Scuderi, Greco, Mazzoleni, Di Paola, Borina.
A disposizione: Battaglia, Maita, Russo, Mammana, Cosentino, Solano, Giacona.
Allenatore: Ezio Vittorio

Rugby Reggio Calabria
Scappatura, Imbalzano, Ippolito, Stilo, Masuero, Cervasio, Confido, Bercich, Mitchell, Cangemi, Gattuso, Autelitano, Filardo, Salayman, Cutrupi.
A disposizione: Pedà, Khaoua, Cannavò, Sorbara, Maesano, Bernardo, Zema.
Allenatore: Shaun Huygen