Home / Sport Strillit / BASKET / Basket – Sconochini: “La Viola la mia famiglia. Alla squadra auguro il meglio”

Basket – Sconochini: “La Viola la mia famiglia. Alla squadra auguro il meglio”

Per lui Reggio è stato il trampolino di lancio verso una carriera straordinaria coronata dall’Oro Olimpico vinto ad Atene con la Nazionale Argentina. Hugo Sconochini ha vestito per tre anni la canotta neroarancio e oggi, a distanza di anni, ha ancora tutto l’attaccamento e l’entusiasmo di allora verso la Viola

“Essere qui è emozionate. È’ bellissimo rincontrare tante persone che sono state importanti nei primi anni di carriera e poter rigiocare in questo Palazzetto difronte ad un pubblico del genere è un’emozione indescrivibile. La Viola mi ha fatto da mamma e da papà in quella che fu la prima esperienza lontano da casa e nel basket professionistico. Da qui è nato tutto e io non lo dimentico”.
Sorridente e disponibile con tutti, Sconochini non nasconde la soddisfazione per la splendida serata.
“Spero che la partita abbia divertito chi ha scelto di vivere con noi questo momento. Ale Nava e tutta l’organizzazione hanno fatto un gran lavoro e credo che vedere tutta questa gente per loro sia la gratificazione più bella. Alla Viola auguro solo il meglio e che possa tornare presto dove merita”.