Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza – La Cittanovese si impone sul Gallico Catona (2-0)

Calcio, Eccellenza – La Cittanovese si impone sul Gallico Catona (2-0)

Cittanovese autentica “ bestia nera” del Gallico Catona che perde con il più classico dei punteggi, una rete

per tempo per i pianigiani, vanno a segno Lombardo e Trentinella. Tantissimi i corner battuti dalla squadra

di casa ( non c’èra l’ex Calarco squalificato) , smaniosa di riscattarsi davanti al proprio pubblico. Il Gallico

Catona ancora una volta sotto porta ha dilapidato qualche buona occasione. E’ rimasto all’asciutto dopo

Ben tre turni consecutivi Leo Gatto. E’ la terza sconfitta della gestione Ripepi.

Gallico Catona positivo nella prima parte dei due tempi, poi ha la meglio la formazione di Ciccio Ferraro.

Cittanovese che nel corso di questa stagione aveva già eliminato il Gallico Catona in Coppa Italia.

All’andata finì con un pari, a Cittanova un test importante per saggiare le reali condizioni di un Gallico

Catona che ha cambiato tantissimo in corsa ed è alla ricerca di nuovi stimoli e prospettive.

Gallico Catona sesto in graduatoria, a tre punti dai play off. A Cittanova nel secondo tempo ha giocato

Il talentuoso Ferrato.

La formazione del “ patron” Violante ha rinnovato tantissimo nella sessione nvernale del mercato di

riparazione che ha visto fra lì’altro i ri- ritorni importantissimi di Leo Gatto e Marco Cormaci. Decisivo con le

sue reti il “tenore” Leo Gatto “ specialista” soprattutto sulle “palle inattive”. Gallico Catona che ha una

mediana importante con lo stesso Leo Gatto, play basso, e cursori abili come Andrea Penna, Daniele Barillà

e il neo arrivato Totò Cormaci.

Decisivo e fondamentale il rientro nella tre quarti di Demetrio lLibri, mentre fa valere le sue buone

caratteristiche il giovane attaccante Manuel Monorchio. Motivato e in buone condizioni atletiche Marco

Cormaci.

Il nuovo corso targato Salvatore Ripepi, ben assistito dal preparatore atletico Quartuccio e dal preparatore

dei portieri Antonio La Ruffa, sta dando buoni risultati, nonostante la sconfitta di Cittanova.

Sette incontri, 12 punti. Nove reti fatte, nove subite.

E domenica test interno contro una delle big del torneo, il Castrovillari del tecnico Franco Viola. Un altro

scontro verità per il Gallico Catona. Si prevede il pienone al “ Lo Presti” . All’andata finì 2 a 2.

Castrovillari vice capolista che insegue lo Scalea a due punti ed è avanti di cinque punti dal Gallico Catona.

Giuseppe Calabrò