Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Promozione – Il Villa San Giuseppe supera la Serrese (2-0)

Calcio, Promozione – Il Villa San Giuseppe supera la Serrese (2-0)

Villa San Giuseppe 2 – Serrese 0 17 giornata 2 di ritorno
Marcatori : al 60 Nicolazzo, al 71 Petilli
Villa San Giuseppe : Pecora 6, Cuzzola 6,5, Fabrizio 7, Morello 7, Foti 7, Alampi 7, Cortese 6,5 (al 59
Condello 6,5 ), Petilli 7,5 (all’ 80 Pino s.v.), Savino 6,5, Marra 7 (al 90 Romeo s.v.), Nicolazzo 7 All. A. Barillà
Serrese : Caruso 6,5, Tassone 6, Capone 6, Randò 6 (al 46 Rumbo 6), Angiò 6, Giorgione 6, Fiigliomeni 6 (al
70 Romeo s.v.), Zaffino V. Cl. 94 6, Andreacchi 6, Carchidi 6, Zaffino V. Cl. 97 6. All. Costa
Arbitro- Garzo di Taurianova 6 ( Olivadoti e Emanuele di Lamezia Terme)
Gallico-
Prima vittoria del 2016 e del girone di ritorno per un Villa San Giuseppe che batte con il più classico dei
punteggi la Serrese, diretta concorrente per la salvezza, staccandolo ulteriormente ( di sei punti) in
graduatoria.
Quinta vittoria interna ( nessun exploit in trasferta) per la formazione del trio dirigenziale Gattuso-
Germanò e Siclari e del consulente di mercato Nuccio Pizzimenti basilare in ottica futura, da tranquillità
e ossigeno alla graduatoria. Il San Giuseppe attualmente è fuori dalla zona play out, ma bisognerà
continuare con la stessa intensità e raccogliere punti soprattutto lontana dal campo amico.
E’ un San Giuseppe costretto a rinunciare al funambolico Nicola Alvaro, giocano e bene i nuovi arrivati nella
trequarti avanzata Marra e soprattutto un ottimo Petilli ( il migliore in campo) assai ispirato e decisivo, ha
fatto un tiro cross in occasione della prima rete firmata dall’ex Roberto Nicolazzo e ha raddoppiato undici
minuti più tardi dopo un assist dell’indispensabile e intelligente tatticamente Giandomenico Condello.
Il risultato si è sbloccato, guada caso, subito dopo l’ ingresso in campo nella ripresa di Condello che ha dato
ordine e qualità alla manovra offensiva dei locali.
Serrese arroccata in difesa, ha tenuto e assai sofferto per tutto il primo tempo. San Giuseppe che ha
sprecato tantissimo con l’altro ex della gara Nello Savino, insidioso in almeno tre occasioni nel primo
tempo, con il cuoio sempre a lambire i pali della porta avversaria.
Al 26 Petilli su punizione impegna Caruso in presa, al 27, al 31, al 35 calciano dalla distanza Enzo Morello,
Savino e Fori. Al 39 si recrimina anche per un fallo di mano di un difensore della Serrese.
E’ un vero e proprio “assedio” ma la Serrese non capitola e il primo tempo si chiude in “ bianco”.
Nella ripresa è il solito tran tran, Villa San Giuseppe in attacco, Serrese in trincea.
Esce Cortese ed entra Giandomenico Condello. E il San Giuseppe passa in vantaggio , sull’out di destra tiro
Cross dell’ ottimo Petilli ad incrociare, la zampata vincente finale è dell’ex Roberto Nicolazzo che anticipa il
proprio compagno Savino.
E’ una liberazione per il locali dopo un’ora di gioco, la Serese ammaina bandiera bianca.
Ha solo due uomini in panchina che subentrano a Randò e Figliomeni.
Al 71 il raddoppio del San Giuseppe con l’ottimo Petilli che dopo un perfetto assist di Condello supera in
uscita il portiere ospite Caruso.
Sul doppio vantaggio la gara stancamente tira avanti senza sussulti.
Il San Giuseppe torna al successo che fa morale e classifica, la Serrese è sempre più inguaiata nei bassi
Meandri della graduatoria.
Il San Giuseppe domenica prossima affronta la trasferta di Laureana , la Serese affronta in casa il Soriano.

Giuseppe Calabrò