Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 serie A – Momento difficile per il Corigliano, adesso la classifica preoccupa

Calcio a 5 serie A – Momento difficile per il Corigliano, adesso la classifica preoccupa

Tre punti nelle ultime dieci gare per la squadra calabrese, sempre più in crisi di risultati. Le cause non sono da ricercarsi solo nella partenza dei due big Japa e Coco, presenti fino a due giornate fa, ma probabilmente ad altro. Seconda vittoria consecutiva invece per il Gruppo Fassina Luparense che, dopo la Lazio, batte anche il Corigliano (6-2), altra diretta concorrente per la salvezza. Con questo successo, gli uomini di Fuentes sono a -1 dai calabresi. Lupi avanti dopo soli 2’55” con Honorio, che sfrutta l’errore di Tornatore (ex di turno), sostituito pochi secondi più avanti per problemi fisici da Lo Buglio. Che deve arrendersi al 12’51”, quando il destro di Giasson viene deviato da un difensore coriglianese, la palla si impenna e finisce in rete per il 2-0 dei veneti. Taborda sfiora il tris (traversa) poi lo trova con un bel destro al volo. In apertura di ripresa, arriva anche il 4-0 firmato da Bissoni, con la Luparense che mette il sigillo sui tre punti grazie anche a Moura e Giasson, prima della doppietta della bandiera di Trovato, con il Corigliano che tenta una rimonta disperata con Dentini portiere di movimento. Rimonta che non riesce.

GRUPPO FASSINA LUPARENSE-CORIGLIANO FUTSAL 6-2 (3-0 p.t.)
GRUPPO FASSINA LUPARENSE: Miarelli, Giasson, Moura, Leitao, Honorio, Caverzan, Baron, Guedes, Taborda, Rigoni, Bissoni, Morassi. All. Fuentes
CORIGLIANO: Tornatore, Lemine, Gedson, Dentini, Tres, De Luca, Schiavelli, Trovato, Resner, Orefice, Lo Buglio. All. Toscano
MARCATORI: 2’55” p.t. Honorio (L), 12’51” Giasson (L), 15’44” Taborda (L), 1’20” s.t. Bissoni (L), 2’47” Moura (L), 3’27” Giasson (L), 3’56” e 12’13” Trovato (C)
AMMONITI: Lo Buglio (C)
ESPULSI: Lo Buglio (C) al 14’44” s.t. per somma di ammonizioni
ARBITRI: Ettore Quarti (Imperia), Daniele Di Resta (Roma 2) CRONO: Luca Bizzotto (Castelfranco Veneto)

fonte: calabriafutsal.it