Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 maschile – Coppa Italia alla Farmacia Centrale Paola, Maestrelli a testa alta

Calcio a 5 maschile – Coppa Italia alla Farmacia Centrale Paola, Maestrelli a testa alta

Nessuna sorpresa nel match decisivo per l’assegnazione del trofeo tricolore regionale. La dominatrice del massimo campionato regionale confermando il pronostico, supera la volenterosa Maestrelli infrangendo il tabù Coppa Italia ovvero l’unico titolo regionale mancante al sodalizio paolano. La Farmacia centrale Paola ha avuto in G. Chiappetta (tornato ai livelli da pallone d’oro) il faro illuminante del giuoco. Il talentuoso giocatore ed anche allenatore della squadra con le sue giocate e soprattutto con le decisive due reti, ha fatto da sparti acque all’incontro canalizzando la sfida. Ricalcando il percorso della semifinale la squadra paolana rifila nei primi 8’ due reti all’esterrefatta Maestrelli facendo da subito capire quali siano i rapporti di forza. I tirrenici, infatti, dopo avere fallito due opportunità con Scarnà al 4’ grazie ad una imbucata di Chianello passano in vantaggio con la rete di Salerno. Stordita dal prepotente avvio la Maestrelli, evita la seconda rete grazie al portentoso Longo già determinante nella semifinale. Nulla può, l’estremo difensore all’8 quando G. Chiappetta imbeccato da Scarnà, concretizza la più facile delle occasioni. Il doppio vantaggio consente al Paola di impostare la gara secondo le proprie caratteristiche ovvero lasciando l’iniziativa alla Maestrelli per proporsi con giocate di rimessa. In questo frangente Arcudi impegna il portiere vigile Cameriere ma, come premesso i cosentini in contropiede, sprecano due nitide occasioni con Sarpa e Città quest’ultimo ipnotizzato dal solito Longo. Prima del riposo la Maestrelli dagli sviluppi di una palla inattiva crea una concreta opportunità per accorciare le distanze negata nuovamente da Cameriere sancendo il finale di tempo. L’avvio di ripresa propone in campo una Maestrelli più determinata anche se i primi a sfiorare la rete sono ancora i giocatori di Paola precisamente con Scarnà che, al 32’ su schema di punizione, si vede negare la rete dal solito Longo. Escludendo questo episodio sono i reggini a prendere in mano la gara e costruire azioni da goal con Arcudi. La costante pressione da i suoi frutti al 36’ quando Mauro di testa segna la rete che riapre la partita. Pochi minuti dopo Chiaia con un potente tiro, impegna Cameriere che respinge. I paolani però, hanno un asso nella manica chiamato Giovanni Chiappetta, il talentuoso giocatore leva le castagne dal fuoco superando con un potente diagonale sotto l’incrocio l’incolpevole Longo ripristinando il doppio vantaggio. Il tecnico reggino cambia tattica schierando il portiere di movimento. La manovra potrebbe dare i suoi frutti al 49’ ma, Mauro spreca l’opportunità. La Farmacia centrale Paola continua a difendersi con ordine e nel finale, replicando quanto accaduto nella semifinale del giorno prima, con un tiro del portiere Cameriere concretizza la rete del definitivo trionfo chiudendo di fatto il match.

TABELLINO – FARMACIA CENTRALE PAOLA – MAESTRELLI 4 – 1
FARMACIA CENTRALE PAOLA: Cameriere, A. Chiappetta, Sganga, Salerno, Chianello, Città, Raso, Sarpa, G. Chiappetta, Scarnà, Presta, F. Chiappetta. Allenatore: Maio
MAESTRELLI: Longo, Spanò, Barillà, Chiaia, Oliva. Marando, Arcuri, Mauro, Lorenti. Giunta, Princi, Falcone. Allenatore: Milici
Arbitro1: Mancuso Francesco di Vibo – Lamanna Marco di Catanzaro
Marcatori: 4’ Salerno (FCP), 8’ G. Chiappetta (FCP), 36’ Mauro (M), 43’ G. Chiappetta (FCP), 58’ Cameriere (FCP)