Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / A.S.C., il presidente Eraclini: “Numeri eccezionali nel 2015, adesso novità”

A.S.C., il presidente Eraclini: “Numeri eccezionali nel 2015, adesso novità”

Tempo di bilanci per l’A.S.C. (Attività Sportive Confederate) Reggio Calabria. A quasi dieci giorni dalla fine del 2015 il Presidente provinciale Antonio Eraclini ripercorre l’anno appena trascorso. Un anno pieno di soddisfazioni per l’Ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni e dal Ministero dell’Interno.

L’ASC si impegna a sostenere e diffondere i valori dello Sport per tutti. «Le nostre iniziative sono rivolte a agli amanti dello sport e si svolgono sempre rispettando i valori di realtà, fair play e sano divertimento» ha commentato Eraclini.

Numeri eccezionali per la stagione 2014/2015: 300 società affiliate, 50000 tesserati, nuovo staff sportivo e dirigenziale. Buoni risultati anche per il settore calcio, «cresciuto in maniera esponenziale, un sito nuovo, una sede operativa disponibile al centro della città (via Castello 4 all’interno della sede della Confcommercio Reggio Calabria, tutti i giorni dalle 10:30 alle 19:00), accordi sportivi e commerciali per rilanciare l’economia anche tramite lo sport, diamo il nostro contributo – ha aggiunto Eraclini -. Abbiamo stretto collaborazioni con nuove realtà sportive, tra cui Special Olympics e nel mese di dicembre, grazie alla Confcommercio abbiamo ‘invaso’ la città e i punti nevralgici del centro storico coinvolgendo le società affiliate».

Un duro lavoro che ha portato al Contratto di lavoro sportivo: «Abbiamo concluso l’anno con una svolta epocale. Il 22 dicembre scorso la Confederazione dello Sport-Confcommercio Imprese per l’Italia, di cui sono soci A.S.C. e F.I.I.S., ha sottoscritto (con le organizzazioni SLC-CGIL, FISASCAT-CISL, UILCOM- UIL) il nuovo Contratto Collettivo Nazionale per i lavoratori del mondo sportivo in vigore fino al prossimo 31 dicembre 2018». Un contratto più moderno e flessibile per la regolamentazione dei rapporti di lavoro subordinato nel settore degli impianti e delle attività sportive profit e no profit. Contiene importanti innovazioni a sostegno di forme di occupazioni stabili capaci di rispondere alle esigenze dei datori di lavoro con istituti del mercato del lavoro flessibili ed innovativi e con un occhio attento ai relativi costi. È stato introdotto l’istituto dell’apprendistato per le figure delle categorie dello sport ed è stata prevista la stagionalità per le imprese del settore. Per maggiori informazioni in merito è possibile consultare il portale della confederazionedellosport.it oppure il nostro sito internet ascreggiocalabria.it.

Il 2016 è già ricco di novità tra cui «l’ingresso di un nuovo campionato di calcio e l’esclusiva di una delle più belle strutture del panorama calcistico reggino», ha affermato ancora il Presidente Eraclini. Non solo. «Inizieranno i corsi di formazione (Blsd e quello di assistente educatore al sostegno sportivo) che vedranno la partecipazione di luminari del settore».

È consapevole, Antonio Eraclini, che il lavoro fin qui svolto dall’A.S.C. porterà ad una svolta importante nel mondo sportivo reggino.