Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Tonno Callipo, da un Globo all’altro: è il turno della matricola terribile Civita Castellana

Tonno Callipo, da un Globo all’altro: è il turno della matricola terribile Civita Castellana

14° giornata del campionato di Serie A2 UnipolSai 2015-2016. La guida al match Globo Scarabeo Civita Castellana – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA Il rammarico in casa Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia è ancora alto per la sconfitta casalinga subita appena 48 ore fa contro la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Un’occasione sprecata per vincere il match e chiudere il girone d’andata al primo posto. Ma ora non c’è tempo da perdere perché domani è ancora campionato. Il turno dell’Epifania mette nella calza dei giallorossi un avversario ostico, forse il più difficile da affrontare in questo momento, la matricola terribile Globo Scarabeo Civita Castellana (fischio d’inizio ore 18). La partita contro Sora ha inevitabilmente prosciugato molte delle energie fisiche e mentali dei ragazzi di coach Mastrangelo che però hanno la carica giusta per affrontare una squadra forte e che ha messo ko i giallorossi all’esordio al Pala Valentia lo scorso 25 ottobre. Trascorsa in allegria la serata di presentazione del Calendario Aipd 2016, Casoli e compagni sono ritornati in palestra stamattina per smaltire le tossine di domenica scorsa e iniziare a preparare la partita contro Paolucci e compagni. Coach Mastrangelo pretende massima concentrazione e zero cali di tensione. Ad analizzare il momento della squadra dopo il ko con Sora e alla vigilia della sfida di domani è il massimo dirigente giallorosso, il supervisore generale Michele Ferraro:

“Domenica il pubblico ha risposto bene, siamo contenti perché è stata una partita spettacolare, non abbiamo rammarico sul risultato anche se ovviamente il pubblico avrebbe voluto una vittoria. La partita è stata aperta con Sora che ha vinto meritamente, onore a loro per la partita che hanno fatto. Non c’è una favorita in questo campionato: molti in questi mesi ci hanno definito la squadra da battere, la corazzata, ma non è così ed è stato dimostrato a Castellana e anche domenica scorsa. La nostra è una squadra diversa da quella dello scorso anno, imbottita di giovani. Ci sono poi altre squadre forti dietro come Siena, Reggio Emilia, Alessano, la stessa Civita Castellana. Non voglio illudere nessuno perché sarà un campionato molto difficile nel girone di ritorno. Domani sarà dura, loro giocano una buona pallavolo e hanno un buon organico. Spero in un inversione di tendenza e che si possa riprendere a vincere perché altrimenti può essere pericoloso perché le altre squadre possono poi staccarti”. La squadra è partita oggi pomeriggio in aereo verso Roma, poi trasferimento in autobus verso Monterotondo sede della partita.

Per i giallorossi quella di domani sarà la partita numero 431 in Serie A tra Regular Season (per la sola fase regolare sarà la partita numero 381), Play-Off, Coppa Italia e Supercoppa Italiana. La Tonno Callipo va a caccia della vittoria numero 192 in Regular Season.

QUI GLOBO SCARABEO CIVITA CASTELLANA E’ la vera rivelazione del campionato di Serie A2 UnipolSai. La Globo Scarabeo Civita Castellana ha sorpreso tutti fin dall’esordio allorquando andò ad espugnare proprio il campo della Tonno Callipo. Costruita con intelligenza e sagacia, la squadra di coach Spanakis ha chiuso il girone d’andata al terzo posto. Il ko nel derby della Tuscia contro Tuscania non ha scalfito le certezze granitiche di una squadra capace di esprimere una buona pallavolo e di contare sul valore di singoli importanti. Nel derby tutto viterbese è mancato ancora l’asso brasiliano Da Silva Costa (miglior bomber del campionato). Spanakis proverà a recuperarlo per la sfida di domani. Paolucci è il faro della squadra e insieme al sorano Fabroni costituiscono la miglior coppia di palleggiatori del campionato. Anche i centrali stanno facendo la differenza: Alborghetti è finora il miglior centrale del campionato, mentre Menicali è uno dei migliori blocker. In posto 4 la coppia Marinelli-Puliti è ben amalgamata e costituisce una garanzia per il tecnico laziale che in ricezione e difesa si affida anche all’ex Cesarini. Terza con 26 punti, Civita Castellana deve guardarsi dal ritorno di squadre come Tuscania e Potenza Picena.

PRECEDENTI ED EX L’unico precedente è relativo al match del girone d’andata quando Paolucci e compagni violarono il Pala Valentia con il punteggio di 1-3. L’unico ex della partita è Andrea Cesarini.

I PROBABILI “STARTING SEVEN” Coach Mastrangelo potrebbe riproporre la stessa formazione di domenica scorsa. Unica novità potrebbe riguardare De Paola, voglioso di ritornare in campo dopo essere stato in panchina contro Sora. Dunque Pinelli in regia, Michalovic opposto, Forni e Presta al centro, due tra Casoli, De Paola e Vedovotto in posto 4, Marra libero. Spanakis deve valutare le condizioni di Da Silva Costa. Se il brasiliano dovesse dare ancora forfait è pronto Tataru con Paolucci a completare la diagonale palleggiatore-opposto. Alborghetti e Menicali agiranno al centro mentre sulle bande ecco Marinelli e Puliti. Il libero è Cesarini.

GLI ARBITRI Coppia umbra per dirigere il match. Il primo arbitro è Alessandro Oranelli di Baiano di Spoleto (PG), in Serie A dal 2008, e Maurizio Merli di Terni, in Serie A dal 2014.

INTERNET, RADIO E TV Globo Scarabeo Civita Castellana-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia sarà raccontata in diretta streaming sulla piattaforma Lega Volley Channel. Ci si può collegare sul sito www.sportube.tv e direttamente anche dalla home del sito www.volleytonnocallipo.com. Oltre la diretta streaming, ci sarà la diretta radiofonica di Radio Onda Verde (storica radio ufficiale della società giallorossa), in Fm sui 98 MHZ e in streaming su www.radioondaverde.it. Libera 90, TV ufficiale della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, canale 90 del digitale terrestre, proporrà la differita integrale giovedì 07 gennaio alle ore 17:20. Infine, diretta social su facebook (Tonno Callipo Vibo Valentia) e twitter (@volleytonnocall) seguendo l’hashtag #civitacastellanavibo