Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, A2 – La prima del 2016 per la Tonno Callipo Vibo: arriva Sora

Volley, A2 – La prima del 2016 per la Tonno Callipo Vibo: arriva Sora

QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA La prima del nuovo anno sarà
una partita tutta da vivere per i giallorossi di coach Mastrangelo. Il
2016 inizia, infatti, con una sfida durissima e affascinante nello
stesso tempo e che mette in palio il primo al termine del girone
d’andata. A Vibo Valentia arriva, infatti, la Globo Banca Popolare del
Frusinate Sora attuale vicecapolista del campionato di Serie A2
UnipolSai ad una sola lunghezza di distacco da Casoli e compagni. Dopo
il ko di Castellana Grotte, che ha interrotto l’importantissima striscia
di dieci vittorie consecutive, i ragazzi di coach Mastrangelo sono
tornati a lavorare duramente in palestra per preparare nei minimi
dettagli la partita contro la compagine laziale. Se c’è una cosa che il
campionato sta insegnando è che non ci sono le cosiddette corazzate, le
squadre in grado di vincere in ogni contesto e di violare ogni
palazzetto. La partita del PalaGrotte ha in maniera paradigmatica fatto
intendere che non ci sono partite facili e che ogni avversario merita
rispetto. Lo sa bene coach Mastrangelo che già prima della sfida in
terra di Puglia aveva ammonito i suoi proprio su questo fattore mentale.
E’ con questo spirito che i giallorossi hanno approcciato la nuova
settimana di trapasso tra il 2015 e il 2016. Un nuovo anno che la Tonno
Callipo vuole iniziare nel migliore dei modi davanti al proprio
pubblico. Già sicura da tempo della qualificazione ai quarti della Del
Monte® Coppa Italia Serie A2 (in programma mercoledì 20 gennaio al Pala
Valentia, ore 20:30), la Tonno Callipo è anche sicura, nella peggiore
delle ipotesi, di chiudere il girone d’andata almeno al secondo posto. A
presentare il match è il team-manager Giuseppe Defina: “Sora è una
squadra tosta, formata da ottimi giocatori con un triangolo d’attacco
fortissimo; i due schiacciatori, Rosso e Mariano, hanno dimostrato, caso
mai ce ne fosse bisogno, di essere giocatori di categoria superiore.
L’opposto Hoogendoorn sta facendo vedere di essere bombardiere di razza
ottimo per la categoria. Inoltre – ha aggiunto il team-manager
giallorosso – il loro palleggiatore Fabroni è in grado di saper gestire
un gruppo importante e dettare dei ritmi di gioco velocissimi per la
categoria. Hanno un cambio palla con numeri molto alti e una fase
battuta-muro importante grazie soprattutto al fondamentale della battuta
nel quale spingono molto. Sarà – ha affermato ancora Defina – una
partita durissima nella quale conterà, oltre al livello tecnico-tattico,
l’aspetto psicologico che sarà l’anello determinante. Da parte nostra –
ha concluso – il team-manager vibonese – c’è la giusta fiducia e
aspettiamo il verdetto del campo con serenità”.
Per i giallorossi quella di domani sarà la partita numero 430 in Serie A
tra Regular Season (per la sola fase regolare sarà la partita numero
380), Play-Off, Coppa Italia e Supercoppa Italiana. La Tonno Callipo va
a caccia della vittoria numero 192 in Regular Season.

QUI GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA –  Anche in questa stagione la
società del presidente Vicini si sta confermando, per l’elevata
organizzazione societaria e l’importante tasso tecnico del proprio
roster, una delle principali candidate al salto di categoria. La
conferma di un tecnico giovane, ma carismatico come Fabio Soli ne è la
naturale conseguenza. Il giovane tecnico emiliano anche quest’anno può
contare sull’esperienza e sulla classe di uno dei palleggiatori più
forti del campionato. Marco Fabroni è il vero e proprio faro dei sorani
capace di impostare il gioco e di essere anche il principale bombardiere
dalla linea dei nove metri non solo della sua squadra, ma dell’intero
campionato con ben 28 ace realizzati (una media di 2,3 battute vincenti
a partita). Il palleggiatore lombardo ha visto mutare anche il parco
schiacciatori rispetto alla scorsa stagione. Dai vari Hirsch, Fiore e
Paris, la Globo Sora è passata ad accogliere giocatori importanti come
Rosso e Mariano in banda e come il giovane Hoogendoorn nel ruolo di
opposto. In particolar modo, l’equilibrio che è in grado di mettere la
coppia dei martelli è stato sicuramente uno dei fattori più importanti
per l’ottimo cammino intrapreso finora dalla compagine volsca. Al centro
il confermato Sperandio (tra i migliori interpreti del ruolo del
campionato) sono arrivati Giglioli da Reggio Emilia e il giovani Festi
da Tuscania. Marco Santucci è ancora il re della seconda linea sorana e
proprio nelle ultime ore l’ufficio stampa dei laziali ha celebrato il
proprio libero arrivato al quinto anno (non consecutivo) con la società
frusinate. Sora arriva in Calabria con il giusto entusiasmo dopo la
bella e sofferta vittoria casalinga contro Potenza Picena. Sulla
panchina sorana non ci sarà l’head-coach Soli, impegnato con la
nazionale italiana femminile da oggi ad Ankara in Turchia dove disputerà
il Torneo Continentale di Qualificazione alle Olimpiadi di Rio 2016. A
guidare la squadra ci sarà il vice allenatore Colucci.

PRECEDENTI ED EX Sono tre i confronti diretti tra le due società e sono
tutti risalenti alla passata stagione. Sora ha vinto entrambe le sfide
di campionato espugnando il Pala Valentia nel girone d’andata con il
punteggio di 0-3 e vincendo anche la sfida del ritorno in casa al
tie-break. L’unico, pesante, sorriso giallorosso arrivò nei quarti della
Del Monte Coppa Italia giocata in casa di Sora con i giallorossi capaci
di vincere al tie-break dopo una splendida rimonta.

I PROBABILI “STARTING SEVEN” Coach Mastrangelo potrebbe nuovamente
affidarsi alla formazione più volte schierata finora con Pinelli al
palleggio, Michalovic opposto, Forni e Presta al centro, De Paola e
Vedovotto in posto 4, Marra libero. Il tecnico Colucci potrebbe
schierare gli stessi uomini che hanno battuto Potenza Picena con Fabroni
in regia, Hoogendoorn opposto, Sperandio e Giglioli i centrali, Rosso e
Mariano di banda, Santucci libero.

GLI ARBITRI La gara sarà arbitrata da una coppia di fischietti pugliesi.
Il primo arbitro e’ Maurizio Canessa di Bari Santo Spirito (in Serie A
dal 2009) e sarà coadiuvato dal secondo Marco Riccardo Zingaro di Lucera
(FG), in Serie A dal 2010.

INTERNET, RADIO E TV Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Globo Banca
Popolare del Frusinate Sora sarà raccontata in diretta streaming sulla
piattaforma Lega Volley Channel. Ci si può collegare sul sito
www.sportube.tv e direttamente anche dalla home del sito
www.volleytonnocallipo.com. Oltre la diretta streaming, ci sarà la
diretta radiofonica di Radio Onda Verde (storica radio ufficiale della
società giallorossa), in Fm sui 98 MHZ e in streaming su
www.radioondaverde.it. Libera 90, TV ufficiale della Tonno Callipo
Calabria Vibo Valentia, canale 90 del digitale terrestre, proporrà la
differita integrale lunedì 04 gennaio alle ore 21:30.

Nella foto, i giocatori giallorossi esultano dopo un punto realizzato
nell’ultimo match casalingo contro Cantù