Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley – Tonno Callipo, il 2015 si chiude tra le Grotte di Castellana

Volley – Tonno Callipo, il 2015 si chiude tra le Grotte di Castellana

Dodicesima giornata del campionato di Serie A2 UnipolSai 2015-2016. La guida al match Materdominivolley.it – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA Le dieci vittorie consecutive sono già state metabolizzate. Il diktat all’interno dello spogliatoio è unanime: niente cali di tensione e massima concentrazione in vista dell’insidiosa trasferta in casa della giovane e sbarazzina Materdominivolley.it Castellana Grotte. Allenamenti come sempre intensi e mirati alla crescita tecnico-tattica e psico-fisica del gruppo in vista dei prossimi impegni ravvicinati. Domani sarà l’ultima partita dell’anno e Casoli e compagni hanno tutta l’intenzione di proseguire nella serie di risultati vincenti. A spronare ancor più i propri giocatori è il tecnico giallorosso Vincenzo Mastrangelo: “La cosa importante sarà smaltire questi giorni di festa è l’obiettivo è quello di proseguire nella serie di vittorie e mantenere l’attuale posizione di classifica. Castellana è una squadra giovane, ma sappiamo che anche questa è una partita da prendere con le molle. Dobbiamo partire subito concentrati e fare bene quello che abbiamo studiato in settimana. Ognuno di noi deve avere dentro qualcosa in più, abbiamo tutti tanta voglia di far bene”. Per i giallorossi quella di domani sarà la partita numero 429 in Serie A tra Regular Season (per la sola fase regolare sarà la partita numero 379), Play-Off, Coppa Italia e Supercoppa Italiana. La Tonno Callipo va a caccia della vittoria numero 192 in Regular Season.

QUI MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE Con 12 punti in classifica la squadra di coach Fanizza va a caccia di punti pesanti che consentano a Giosa e compagni di acciuffare il pass per la qualificazione ai quarti della Del Monte® Coppa Italia Serie A2. A due punti dall’ottavo posto, la Materdomini cerca un successo di prestigio che possa infiammare il caloroso pubblico di casa. Squadra giovane, ma di grande talento, Castellana Grotte punta tutto sulla spensieratezza dei suoi gioielli. A partire dal palleggiatore veneto Pedron, classe 1992, che il tecnico giallorosso Mastrangelo conosce bene per averlo allenato due stagioni fa a Matera. Nel ruolo di opposto è arrivato da poco il piemontese Galaverna che aveva iniziato la stagione tra le fila di Milano in Superlega. L’opposto classe 1994 ha preso il posto dell’esperto Tamburo nel frattempo accasatosi tra le fila dell’Emma Villas Siena. Al centro ecco tutta l’esperienza di Alessandro Giosa (altro giocatore che coach Mastrangelo conosce benissimo) abbinata alla voglia di stupire dell’ex Simone Scopelliti. Quest’ultimo ha giocato a Vibo Valentia prima nelle giovanili e poi in prima squadra nella stagione 2013-2014 in Serie A1. Al primo anno da titolare in Serie A, coach Fanizza sta mettendo in risalto le qualità soprattutto a muro del giovane centrale di Reggio Calabria. Tra gli schiacciatori ecco Lorenzo Bonetti altro ex di turno. Il martello bergamasco indossò la casacca della Tonno Callipo, ma solo per un breve periodo, nella stagione 2011-2012 in Serie A1 quando ancora giocava nel ruolo di palleggiatore. A caccia di punti e della definitiva consacrazione ecco Simmaco Tartaglione schiacciatore campano scuola Lube Macerata tra i protagonisti della cavalcata trionfale di Potenza Picena della scorsa stagione ed ex compagno di scuderia di Cristian Casoli. Nel ruolo di libero, dopo l’iniziale partenza verso Tuscania del gioiello di casa, Nanni Primavera, era stato promosso stabilmente il giovane Nero. A stagione in corso, però, Primavera è tornato all’ovile ed ecco così ripresentarsi l’occasione di sfruttare le doti di ricettore del libero classe 1992 insieme alla grande abilità difensiva del diciottenne Nero.

PRECEDENTI ED EX Sono due i precedenti tra le due società e risalgono entrambi alla scorsa stagione. In tutte e due le occasioni fu la Tonno Callipo a cogliere due vittorie da tre punti. Gli ex, come detto, sono Bonetti e Scopelliti.

I PROBABILI “STARTING SEVEN” Coach Mastrangelo potrebbe dar fiducia ancora una volta alla formazione tipo con Pinelli al palleggio, Michalovic opposto, Forni e Presta al centro, De Paola e Vedovotto in posto 4, Marra libero. Il tecnico dei pugliesi Fanizza potrebbe rispondere con Pedron in regia, Galaverna opposto, Giosa e Scopelliti i centrali, Tartaglione e Bonetti di banda, i liberi Primavera (ricezione) e Nero (difesa).

GLI ARBITRI A dirigere la partita saranno i Sig. Marco Turtù di Casette D’Ete (AP), in Serie dal 2005, e Michele Marotta di Firenze, in Serie A dal 2014.

INTERNET, RADIO E TV Materdominvolley.it Castellana Grotte – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia sarà raccontata in diretta streaming sulla piattaforma Lega Volley Channel. Ci si può collegare sul sito www.sportube.tv e direttamente anche dalla home del sito www.volleytonnocallipo.com. Oltre la diretta streaming, ci sarà la diretta radiofonica di Radio Onda Verde (storica radio ufficiale della società giallorossa) in Fm sui 98 MHZ e in streaming su www.radioondaverde.it. Libera 90, TV ufficiale della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, canale 90 del digitale terrestre, proporrà la differita integrale lunedì 28 dicembre alle ore 21:30.