Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Tonno Callipo, Rogliano non delude: giallorossi travolti dall’entusiasmo degli studenti

Tonno Callipo, Rogliano non delude: giallorossi travolti dall’entusiasmo degli studenti

Non poteva mancare la Volley Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia in quel di Rogliano. Una consuetudine, un rito, un appuntamento divenuto ormai ineludibile. E l’incontro con i cittadini del piccolo comune alle porte di Cosenza non ha tradito le attese. Capitanati dal Prof. Leonildo Russo, grande appassionato della squadra giallorossa, gli studenti dell’Istituto Comprensivo, i docenti e i genitori, hanno accolto con il consueto entusiasmo di sempre la truppa giallorossa. Una mattinata conviviale all’insegna dell’amicizia e dello splendido sorriso dei ragazzi roglianesi insieme ai nostri atleti. Un incontro che si ripete da alcuni anni ormai, ma che emoziona sempre come se fosse la prima volta. Casoli e compagni hanno ricevuto l’applauso e il tributo da parte del festoso pubblico presente all’interno della palestra dell’Istituto Comprensivo di Rogliano. Il Prof. Russo ha presentato uno ad uno giocatori e staff tecnico, ma il tripudio dei giovani studenti si è verificato con l’ingresso delle coppe conquistate la scorsa stagione dalla Tonno Callipo. La Del Monte Coppa Italia di A2 e la Coppa Calabria.

A precedere il saluto ravvicinato degli studenti con i giocatori, ecco il messaggio del supervisore generale giallorosso Michele Ferraro che ha omaggiato il dirigente scolastico Aldo Trecroci con una speciale maglia della prima squadra con impresso il cognome della massima espressione scolastica roglianese.

Poi ecco l’abbraccio festoso e spontaneo degli studenti con i giocatori e gli allenatori: Selfie, foto, autografi a voler suggellare una passione vera nei confronti della nostra società. I ragazzi di coach Mastrangelo hanno dato vita anche ad una breve esibizione pallavolistica accompagnata, peraltro, da qualche scambio in palleggio e bagher con i ragazzi dell’Istituto Comprensivo roglianese.

E che dire delle prelibatezze preparate con la consueta maestria dalla Sig.ra Pina Oliveti?. Piatti succulenti che hanno arricchito il palato dei presenti con la preparazione di alcune specialità locali.

Infine, un cenno ulteriore al Prof. Leonildo Russo, vero artefice di queste stupende giornate e che, ancora una volta, ha omaggiato la squadra con prodotti tipici di Rogliano e con un dono preparato dalla “Keramos, Ceramiche tradizionali di Rogliano”.

Il commento del supervisore generale Michele Ferraro: “Ogni anno l’appuntamento di Rogliano ci regala emozioni intense. La bontà, la genuinità, la squisitezza dei cittadini roglianesi, degli studenti, dei docenti, dei genitori e del nostro grande amico Prof. Leonildo Russo ci colpisce sempre più. Sono manifestazioni che arricchiscono il nostro bagaglio culturale e che ci fanno comprendere l’importanza e il ruolo fondamentale che una società come la nostra ha nel trasmettere un messaggio non solo di carattere sportivo, ma anche sociale. Di questo siamo orgogliosi e ringraziamo di cuore la città di Rogliano per l’accoglienza che ogni riserva ai nostri colori e al nostro marchio”.