Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Perde Lotito, vince Gravina: eletto il nuovo presidente della Lega Pro. Nuova era?

Perde Lotito, vince Gravina: eletto il nuovo presidente della Lega Pro. Nuova era?

Gabriele Gravina è il nuovo presidente della Lega Pro. Dopo ben 18 anni di era Macalli e il commissariamento, la terza divisione quindi apre una nuova fase, già definita di rinnovamento dopo le difficoltà degli ultimi anni.  Gabriele Gravina è un dirigente di lungo corso, consigliere federale e amico di Giancarlo Abete. Nella seconda votazione (fumata nera nella prima) tenutasi oggi a Firenze, Gravina ha preso 31 voti, contro i 13 di Pagnozzi e i 7 di Marcheschi.

L’elezione del nuovo presidente può contemporaneamente definirsi una sconfitta per Lotito, “Parlo con tutti ma non con lui, siamo incompatibili” ha infatti dichiarato di recente Gravina nei confronti del presidente della Lazio, spesso coinvolto nell’ombra delle questioni federali. Gravina aveva preannunciato una serie di novità, che adesso passeranno al vaglio del consiglio. Il nuovo presidente pensa a una Lega Pro di nuovo a 60 squadre, play-off allargati, comitati territoriali e una severa politica di ‘spending review’ per contenere i costi ed affrontare la crisi economica. “Non sono esattamente un uomo nuovo, ma conosco bene i problemi della Lega Pro e posso provare a risolverli” le parole di Gravina prima delle votazioni. Considerato il caos che domina il calcio italiano e la terza serie in particolare, buona fortuna…