Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Calcio a 5 femminile – Va in scena il big match Sporting Locri – Real Statte

Calcio a 5 femminile – Va in scena il big match Sporting Locri – Real Statte

Seconda giornata di ritorno e lo Sporting Locri ospita al palazzetto dello sport il Real Statte, la squadra più titolata d’Italia e al terzo posto in classifica in questa elitè.

Preparazione accurata e scrupolosa per mister Lapuente che, dopo la sconfitta di Montesilvano, dove comunque la squadra ne è uscita a testa alta, chiede ora alle sue più attenzione per prendere i tre punti in casa.

In settimana le atlete amaranto hanno lavorato tranquillamente riprendendo quanto visto nella gara di domenica scorsa. La compagine della presidenza Armeni- Stilo dovrà ancora fare a meno di Federica Marino e Barbara Mazzuoccolo, a cui la società e la squadra augurano una pronta guarigione, mentre rientra a disposizione del tecnico spagnolo il capitano Beita dopo aver scontato la squalifica.

Proprio lei, alla vigilia del big match, parla di un appuntamento in cui lo Sporting deve dare il massimo: “La grinta non ci manca – afferma BEITA- e il nostro atteggiamento sarà lo stesso delle altre gare. Dobbiamo stare tranquille e giocare come abbiamo dimostrato di saper fare anche con le grandi. Sono sicura che sarà una bella sfida dove nulla è scontato, cercheremo di fare una gara perfetta e i tre punti resteranno a Locri”.

Beita carica le sue compagne e mister Willy Lapuente la spalleggia, perché questo gruppo, nonostante qualcuno, in maniera inopportuna, parli di poche campionesse, ha, nel suo organico, giocatrici con potenzialità agonistiche eccellenti, dove l’umiltà a voler imparare fa da padrona.

Da attento osservatore LAPUENTE si prepara alla gara contro lo Statte ripercorrendo ed analizzando la gara a Montesilvano dove dice l’allenatore: “ Con la squadra di Francesca Salvatore abbiamo fatto una buona partita ma con qualche distrazione difensiva; penso che va migliorato questo aspetto indipendentemente dall’assenza di qualche calciatrice; inoltre è importante migliorare sulla concentrazione in tutta la gara senza alti e bassi. Abbiamo visto uno Sporting giocare bene nel primo tempo mentre nella seconda parte c’è stato un leggero tentennamento. Ora si pensa a domenica e tutto ciò che serve è la concentrazione. Concentrazione che già c’è stata in settimana, perché le ragazze, a cui ho espresso la mia soddisfazione per la precedente prestazione, sono motivate e serene e ciò si è notato durante gli allenamenti settimanali dove abbiamo studiato i particolari per far bene. Vedremo un Locri anima e cuore che, con grinta, potrà far male in una partita per nulla scontata, anzi sarà una gara da giocare alla fine. Attendiamo il nostro pubblico perché la gente di Locri merita questo.

Continua, inoltre, l’iniziativa “Sporting Locri e Friends” con la collaborazione delle scuole di ballo del territorio. L’appuntamento del 13 dicembre vedrà protagonista il “Centro New Fitness” di Renata Galea. Si ringraziano per la disponibilità le maestre Renata Galea e Giusy Zappavigna, nonché tutte le ballerine che con le loro coreografie intratterranno il pubblico presente.


La partita sarà seguita, inoltre, dall’attento occhio della fotografa Cinzia Lombardo, che immortalerà le azione nei suoi scatti fotografici, facendo rivivere, in settimana, sul proprio profilo facebook e sul profilo della squadra, i momenti salenti della gara.