Home / Sport Strillit / BASKET / Basket serie B – La Mastria Vending Catanzaro ancora vittoriosa in casa

Basket serie B – La Mastria Vending Catanzaro ancora vittoriosa in casa

Torna alla vittoria la Mastria Vending Catanzaro. Lo fa al “PalaPulerà”, davanti ai suoi tifosi e dopo la pesante sconfitta contro la corazzata Napoli. I giallorossi conquistano due punti importanti contro Viterbo che rilanciano nuovamente la squadra nella zona alta della classifica e che gli consentono di raggiungere i laziali a quota 14 punti. E’ stata una gara vinta con merito e onore anche se i ragazzi allenati dal trio Pullano, Cattani, Chiarella hanno sofferto, e non poco, in questo ultimo impegno. Nell’arco di tutta la partita la Mastria Vending ha condotto il match anche se, dopo la sirena lunga, Carpanzano e compagni hanno subito la spregiudicatezza dell’avversario capace negli ultimi due quarti di avere un leggero predominio sui parziali. La sfida tra le due compagini si è resa avvincente nell’ultimo quarto di gara quando Viterbo è riuscita fino a soli due secondi dal termine a pareggiare i conti, ma un tiro libero realizzato sul fotofinish ha regalato la gioia del successo ai padroni di casa. Partita sofferta dunque per Catanzaro che dovrà comunque lavorare molto sulla fase difensiva per cercare di eliminare quelle amnesie che possono costare caro nel corso di un torneo disputato finora in maniera egregia in termini di prestazioni e di punteggi. Quello del mantenimento della concentrazione per tutto il match è di sicuro l’anello mancante di un roster che ha dimostrato di saper lottare e tenere testa alla gran parte delle formazioni impegnate in questo difficile campionato di serie B nel girone C. Da questo punto di vista coach Cattani non ha dubbi anche se, al termine della partita, ha voluto sottolineare come sia fondamentale continuare a lavorare molto senza farsi trascinare dal senso di appagamento per i risultati sinora ottenuti. <<Abbiamo conquistato due punti importantissimi – ha detto Cattani – perché siamo riusciti ad agganciare Viterbo che ha dimostrato di valere la posizione che ha in classifica. Detto ciò non sono soddisfatto della gestione finale della gara perché viviamo una situazione d’emergenza. Abbiamo chiuso il primo quarto di dodici punti avanti e siamo stati in vantaggio di dieci punti per quasi tutto il terzo quarto. Poi abbiamo avuto il solito calo, che non è di tipo fisico, ma che deriva dal fatto di non saper gestire mentalmente il vantaggio. La fase difensiva deve essere molto più costante di quanto visto contro Viterbo e questo – ha concluso il coach giallorosso – è un gap che sicuramente colmeremo già a partire dai prossimi impegni>>. Proprio domenica prossima potrà essere l’occasione giusta per migliorare anche questo aspetto infatti la Mastria Vending Catanzaro sarà impegnata in casa di Maddaloni, un avversario da prendere con le molle nonostante la situazione di classifica non ottimale.

Mastria Vending Catanzaro -Terra di Tuscia Stella Azzurra VT 67-66
Parziali:19-16, 15-6, 19-23, 14-21
Mastria Vending Catanzaro: Carpanzano 23, Calabretta 1, Naso 13, Latella 6, Abassi 5, Di Dio 8, Sereni 11, Infelise, Cossari, N.E.: Rotundo
Terra di Tuscia Stella Azzurra VT: Peroni 15, Cianci 5, Mathlouthi 6, Marsili 11, Giancarli 12, Meroi 3, Rovere 3, Marcante 11, N.E.: Ndiaye