Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Acuto di Azzinnaro: il Rende vince a Scordia. Agli ottavi sfiderà il Francavilla

Acuto di Azzinnaro: il Rende vince a Scordia. Agli ottavi sfiderà il Francavilla

Il Rende vince in casa dello Scordia e vola agli ottavi di Coppa Italia dove affronterà il Francavilla (si giocherà al Lorenzon il 17 febbraio 2016) che ha eliminato il Taranto ai calci di rigore (5-3). Il gol che decide il match lo firma il giovane attaccante Azzinnaro (nella foto gentilmente concessa da Andrea Rosito) a inizio ripresa, ribadendo in rete una corta respinta del portiere Vizzi su una conclusione di Zangaro. Poche le emozioni: nel primo tempo una girata di Feraco viene intercettata dal portiere ospite.

Prima del gol partita da segnalare una parata di De Brasi sulla conclusione di Zumbo. Poi nell’unico vero acuto di tutta la partita giunge il gol vittoria. Lo Scordia ci prova sempre con Zumbo proprio sui titoli di coda ma il portiere biancorosso respinge.

È stata la partita del ritorno in panchina di Trocini in seguito alle dimissioni annunciate dopo il ko di Lamezia e respinte dal club. Un successo importante per il morale della squadra in vista del campionato, ma anche per la Coppa stessa che a questo punto diventa un obiettivo del Rende. Non c’è niente di ufficiale ma vincere la competizione potrebbe diventare una sorta di assegno in bianco da esibire al momento della compilazione delle graduatorie per eventuali ripescaggi nella prossima Lega Pro.

E comunque, per Trocini si è trattato di una partita nel corso della quale ha sperimentato anche alcune situazioni che potrebbe riproporre domenica in campionato contro il Marsala, partita decisamente importante per uscire dal pantano dei playout in cui si è bloccato il Rende. Non ci saranno gli squalificati Benincasa, Marchio e Mallamaci.

SCORDIA 0

RENDE 1

MARCATORE Azzinnaro al 12′ s.t.

SCORDIA (3-5-2) Vizzí; Simonetti, Diop, Castiglia; Liistro (dal 33′ s.t. Pancari), Mazzamuto (dal 25′ s.t. Pascali), Zumbo, Messina (dal 15′ s.t. Auteri), Maimone; Ascione, Calabrese. In panchina: Cultrera, Sardo, Vitale, Garofalo, Pirrotta. Allenatore: Serafino.

RENDE (4-3-3) De Brasi; La Gioia, Musca, Scarnato, Marchio (dal 15′ s.t. 60′ Actis Goretta); Gigliotti (dal 36′ s.t. Conforti), Benincasa, Papa; Zangaro, Azzinnaro, Feraco (dal 15′ s.t. Falbo). In panchina: Bruno, Fiore, Muraca, Mallamaci. Allenatore: Trocini.

ARBITRO Ruggiero di Roma 1.

NOTE spettatori 400 circa. Ammoniti Zumbo, Scarnato, Actis Goretta, La Gioia, Conforti, Papa. Angoli 0-4. Recupero: p.t. 0’; s.t. 4’.