Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Locri, ancora successi per il giovane tennista Nino Maio

Locri, ancora successi per il giovane tennista Nino Maio

Con grande soddisfazione l’Amministrazione Comunale della Città di Locri si congratula con il Tennis Club “G. Riccio” di Locri per i risultati che stanno ottenendo grazie ai propri allievi. Tra tutti, il plauso del Sindaco Giovanni Calabrese e della delegata alle attività sportive, consigliere Domenica Bumbaca, va al bravissimo e giovanissimo tennista locrese Nino Maio. Per il giovane calabrese tesserato del “G. Riccio” e allenato dai maestri Andrea Pipicelli e Nunzio Di Pietro, è l’ennesimo successo personale, e per la Città di Locri è un vanto perché rappresenta l’immagine positiva del nostro territorio, un orgoglio per tutta la comunità e l’intera Regione. Il giovane tennista locrese al termine delle quattro tappe del circuito giovanile regionale 2015, organizzato dal comitato Fit Calabria, presieduto da Giuseppe Lappano, a cui hanno partecipato i migliori atleti agonisti Fit della Regione, si è aggiudicato il master conclusivo, nella categoria under 12, svoltosi il 6 dicembre presso il tennis club di Cosenza. Maio in finale, con il risultato di 6-1/6-2 ha battuto il valido avversario di pari classifica Giovanni Grisolia, appartenente al Tc “Asd Queen’s Pollino” di Castrovillari.

Il risultato ottenuto è di ottimo auspicio anche per futuri impegni agonistici a cui l’atleta parteciperà nelle prossime settimane ed in particolare alla manifestazione denominata “Torneo di Natale” che si svolgerà dal 16 al 23 pv presso il circolo “Angiulli” di Bari, con la presenza della madrina di eccezione Flavia Pennetta e del capitano di Coppa Davis, Corrado Barazzutti. Non da ultimo il torneo “Lemon Bowl”, torneo nazionale con partecipazione straniera, che avrà luogo a Roma dal 27 dicembre 2015 a giorno 1 gennaio 2016.

«Siamo fieri dei giovani come Nino Maio che con dedizione e piccoli sacrifici riescono a distinguersi nel mondo dello sport per competenza e bravura – affermano Calabrese e Bumbaca-. Il nostro augurio è che la sua passione lo possa portare il più in alto possibile, rispettando quei valori che lo sport insegna. E siamo sicuri, conoscendo il circolo che lo sta seguendo con i suoi allenatori, che Nino potrà fare molta strada.

Questo traguardo è una vittoria per tutta la comunità e per lo sport della nostra Città che vede sempre giovani aggiudicarsi ambiti premi e titoli importanti».