Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio serie D – Il Roccella sfiora il colpaccio, disattenzioni e tre rigori lo puniscono

Calcio serie D – Il Roccella sfiora il colpaccio, disattenzioni e tre rigori lo puniscono

Volti scuri e amarezza al termine della gara che il Roccella ha giocato e perso a Fratta Maggiore. Arriva la settima sconfitta consecutiva ma su quest’ultima ci sarebbe davvero tantissimo da discutere. Intanto perchè decisa da tre calci di rigore, bene precisare tutti sacrosanti, e poi per l’incapacità a gestire un risultato che dopo i primi quarantacinque minuti di gara vedeva gli uomini di Galati addirittura in vantaggio. Uno spreco enorme ed una grande recriminazione per una disattenzione giunta al terzo minuto di recupero che, se evitata, avrebbe regalato alla squadra ionica un punto prezioso ed interrotto una striscia di sconfitte che adesso trasforma la classifica in seriamente preoccupante. Irrobustita dagli ultimi innesti, la squadra aveva mostrato soprattutto nella prima parte cose interessanti e finalmente anche quella precisione sotto porta mancata in tante altre circostanze. Ma la concentrazione va mantenuta per tutto il corso del match, le disattenzioni stanno diventando una costante pericolosa e con il trascorrere delle settimane potrebbe diventare sempre più difficile ritrovare equilibri tattici e soprattutto psicologici. La classifica preoccupa e non poco perchè non ci si schioda a quel quart’ultimo posto. Impossibile fallire l’appuntamento con la vittoria la prossima settimana in casa con il Gragnano.