Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Oggi a Cosenza il più grande campionato amatoriale di calcio a 7

Oggi a Cosenza il più grande campionato amatoriale di calcio a 7

Fa tappa a Cosenza la “Gazzetta Football League by Gatorade”, primo grande campionato amatoriale di calcio a 7 che nasce dalla partnership tra Gatorade, La Gazzetta dello Sport e la Lega Nazionale Calcio Amatoriale.
Un progetto che certifica una volta di più il legame tra il mondo del calcio e Gatorade in qualità di partner tecnico: sport drink ufficiale della UEFA Champions League e di oltre 50 importanti club calcistici di 12 paesi nel mondo, Gatorade scende in campo con la “Gazzetta Football League by Gatorade” come un vero e proprio alleato delle squadre partecipanti.
Collaborando alla realizzazione di una grande manifestazione dedicata al calcio amatoriale, Gatorade infatti intende dare il suo sostegno non solo ai grandi campioni, ma anche a tutti coloro che competono a livello amatoriale attraverso un costante supporto per reintegrare quanto perso con lo sforzo fisico e per massimizzare la performance dei giocatori durante le partite, aiutandoli a volare verso la vittoria.
In arrivo a Cosenza oggi 25 novembre, la manifestazione promette di conquistare tutta l’Italia, dando la possibilità a squadre regionali e cittadine di sfidarsi presso i centri sportivi aderenti all’iniziativa, per poi giocare le ultime fasi del torneo in location prestigiose vivendo un’esperienza indimenticabile ed emozioni da veri campioni.
Sviluppandosi su tutto il territorio nazionale, la “Gazzetta Football League by Gatorade” porterà dunque i benefici di Gatorade ai calciatori amatoriali di tutta Italia, condividendo determinazione e tenacia di quanti si metteranno in gioco.
Con la sua formula scientificamente testata Gatorade favorisce il benessere del corpo durante l’attività fisica, stimolando un più efficace reintegro dei liquidi e diminuendo il rischio di disidratazione. Permette di reintegrare, infatti, i fattori chiave alla base del calo fisico: i liquidi e i sali minerali persi con il sudore e i carboidrati utilizzati come fonte di energia durante l’attività sportiva.