Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Torneo Nazionale giovanile di Squash allo Scorpion di Rende, successo di podi e di pubblico.

Torneo Nazionale giovanile di Squash allo Scorpion di Rende, successo di podi e di pubblico.

La Asd Squash Scorpion del Presidente Enzo Belvedere fa un altro centro con il torneo nazionale della Federazione Italiana Giuoco Squash organizzato sabato scorso presso il centro sportivo Scorpion di Rende, affermando – se ancora ce ne fosse bisogno – di essere una delle realtà sportive calabresi più vivaci. Lo Squash a Rende, grazie al Progetto federale nelle scuole e alla passione del gruppo dirigente formato da Antonella Granata, Walter Vercillo, Ida Cristiano e Olimpia Tarsiano e da quello tecnico composto da Salvatore Speranza, Massimiliano Manna e Manuel Manconi, è entrato a far parte della vita sportiva di centinaia di ragazzi e ragazze. In quest’ultimo torneo, oltre a 70 giocatori juniores, sono stati circa 400 gli spettatori che si sono divertiti a vedere le gare di squash, uno sport nato in Inghilterra nell’800 e diffuso oggi in 180 nazioni e che pochi anni fa la prestigiosa rivista americana Forbes, dopo un’inchiesta tra i maggiori sport, ha definito “lo sport più salutare al mondo”.

La manifestazione era divisa in due gruppi, provenienti da 3 regioni, Puglia, Sicilia e naturalmente Calabria: un gruppo definito Festival, nel quale i ragazzi e le ragazze sotto i 13 anni giocavano per divertirsi, e i gruppi under 15 e under 17 che si disputavano per competere. Il giudice di gara inviato dalla Federazione era il bravo Franco Raducci, mentre l’arbitro nazionale Andrea Rausa era coadiuvato da un pool di giocatori esperti non partecipanti al torneo, quali gli ex campioni italiani Giuseppe Laboccetta e Riccardo Santagata, i campioni italiani in carica Federico Belvedere e Cristina Tartarone e gli atleti Giacomo Lopez e Luca Laboccetta. A premiare tutti i vincitori interveniva il dinamico Consigliere Nazionale del Coni Pino Abate.

Nella categoria Under 11 mista, 16 piccoli giocatori disputavano un mini set, uno contro tutti; in essa Simone Provenzano conquistava il maggior numero di incontri.

Nella categoria under 13 mista, in un tabellone da 16, Edoardo La Neve si aggiudicava il tabellone dei recuperi, mentre nella finalina per la quinta piazza Matteo Madio superava Stella De Marco. Nella finale per il terzo posto Alessia Scanga aveva la meglio su Giulia Candreva, mentre a vincere la finalissima era una caparbia Elena Vercillo contro un coriaceo Pierpaolo Pisano.

Nella categoria under 13 competitiva, il tabellone dei recuperi era appannaggio di Francesco Scofano, vincente 2 set a 0 su Giuseppe Carbonara. Terzo posto di Carmine Chiappetta vincente per 2 a 1 su Vincent Cordò. In finale Goffredo Scanga batteva per 2 a 0 il barese Marco Conte.

Nella categoria under 15 maschile, il tabellone dei recuperi veniva vinto da Mattia Cerenzia dopo una battaglia finita in suo favore col punteggio di 3 set a 2 su Domenico Geranio. Il terzo posto se lo aggiudicava con il punteggio di 3-1 il catanese Michele Gusmano sul barese Antonio Pastoressa. La finale tutta rendese vedeva contrapporsi il favorito Gianfrancesco Giordano contro Francesco Curcio. Giordano rispettava si il pronostico vincendo per 3 set a 0, ma i 3 games erano tutt’altro che scontati, tanto da terminare tutti ai vantaggi.

Nella categoria under 15 femminile, Alessandra Curia batteva 3 set a 0 l’esordiente Valeria Cardenas, mentre la solita Giulia Ricca si aggiudicava il torneo battendo in finale per 3 set a 0 Myrea Abramo.

Nella categoria under 17 femminile l’atleta delle squadra nazionale juniores Camilla Di Napoli batteva in finale Giorgia Mazzuca, quest’ultima in grande crescita tecnica; terzo posto per Michela Bartucci.

Nella categoria under 17 maschile la finale per il terzo posto veniva conquistata da Simone Panfili su Dennis Urso, mentre la vittoria per il podio più alto se l’ aggiudicava, dopo 5 faticosi set, Matteo Bisignano su Antonio Sulla.

Prossimo appuntamento squashistico, sabato 28 novembre allo Scorpion di Rende per i Campionati Regionali Assoluti FIGS.

Podio under 11_resized Podio under 13 festival_resized_1 Podio under 13 m_resized_1