Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Trofeo Parco Cross Incoronata, l’Asd Belvedere trionfa a Foggia con l’esordiente Antonio Cairo

Trofeo Parco Cross Incoronata, l’Asd Belvedere trionfa a Foggia con l’esordiente Antonio Cairo

Grande successo di partecipazione al Trofeo Parco Cross Incoronata alle porte di Foggia: oltre 150 i bikers partecipanti provenienti dalle regioni capofila del Trofeo dei Tre Mari (Puglia, Basilicata, Campania e Calabria) che si sono dati battaglia nello scenario suggestivo del Parco dell’Incoronata, il tutto grazie ad un’organizzazione ad hoc messa in campo dall’Unione Ciclistica Foggia-Team 20 Miglia e sotto l’egida della Federciclismo Puglia che ha visto la partecipazione della compagine calabrese dell’Asd Belvedere, società che l’8 dicembre ospiterà una prova del Trofeo dei Tre Mari.

 

Apertura classica con i G6 promozionali di scena su una versione ridotta del tracciato ufficiale di gara: in evidenza ancora Ettore Loconsolo (Ludobike Racing Team), Vittorio Carrer (Andria Bike) e Francesco Pellegrino (Scuola di Ciclismo Tugliese-Salentino) sul podio con il sesto posto ad appannaggio di Giovanni Cairo (Asd Belvedere).

 

Tra gli allievi, Alessandro Verre (Loco Bikers) ha rotto gli indugi ed ha assaporato il gusto della vittoria già nelle prime tornate guadagnando progressivamente un margine rassicurante su Danilo Morzillo (GSC Moiano) che, a sua volta, si è tenuto stretto il secondo posto seppur incalzato dalla coppia Gennaro Amato e Felice Curiale della Movicoast Sport e Turismo in terza e quarta posizione fin sotto il traguardo, obiettivo raggiunto anche da Giovanni Donato (Asd Belvedere).

 

Tra gli esordienti si è delineato un bel confronto tra Antonio Cairo (Asd Belvedere), Piergianni Cautela (Loco Bikers) e Mattia Maria Varalla, (Team Bykers Viggiano) che hanno occupato in quest’ordine l’arrivo della propria categoria con la decima posizione di Mario Talao (Asd Belvedere).

 

Tra gli juniores ancora una grande conferma per Roberto Loconsolo (Scuola di Ciclismo Franco Ballerini Bari) che ha trionfato a mani basse sulla concorrenza capitanata da Donatello Viola (Oppido Castrocielo Latinense), Salvatore Palmieri (GSC Moiano), Raffaele Lavieri (Loco Bikers), Fabio Marzano (Scuola di Ciclismo Franco Ballerini Bari) e Giuseppe Mastrototaro (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro), più indietro Alfredo Cairo (Asd Belvedere) che si è attestato in nona posizione.

 

In gran spolvero nella batteria di 60 minuti Antonio Russo (Asd Mtb Casarano) leader della fascia amatoriale 1 e della sua categoria élite sport, nonché quinto assoluto alle spalle degli open Belgiovine, Acquaviva, Lavieri e Salza partiti poco prima di lui con il quarto posto di Filippo Gaglianone (Asd Belvedere) nella categoria master 2.