Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio – Reggina-Palmese, arriva il secondo derby provinciale. Precedenti e curiosità

Calcio – Reggina-Palmese, arriva il secondo derby provinciale. Precedenti e curiosità

di Domenico Durante – Utilizziamo l’occasione per qualche curiosità.

Ed allora ecco il simbolo più importante che unisce Reggio e Palmi: Francesco Cilea, nativo di Palmi e da sempre legato a due istituzioni importanti della nostra città: conservatorio e teatro.

francesco-cilea

Ma c’è una curiosità ulteriore, meglio una coincidenza: si gioca in imminenza del sessantacinquesimo dalla morte di Cilea, 20.11.1950.

Con lui va ricordato Leonida Repaci.

Nello sport, ricordiamo anche l’evento tappa giro d’Italia il 25.5.1982.

Nel rugby addirittura Palmi detiene record nazionali di punti in singoli incontri:175 a 0 contro il Marsala e 180 a 0 contro il Nicolosi.

La società (con spunti tratti dal sito)

La fondazione dell’Unione Sportiva Palmese avvenne nel 1912 a Palmi. Fino agli inizi degli anni 1930, disputò solo incontri amichevoli e campionati locali. Il suo primo incontro ufficiale contro la Messinese è datato 1º ottobre 1920 (sconfitta per 9-0).

I colori sociali sono il nero e il verde, è una delle più antiche compagini del panorama calcistico della Calabria ed in passato ha militato anche nei campionati antesignani dell’odierna Lega Pro, perdendo nel 1935 con il Taranto e l’Andrea Doria le finali per l’accesso alla Serie B. La Palmese è poi stata iscritta a 3 campionati professionistici di Serie C, sebbene solo due siano stati effettivamente disputati.

Nella sua storia, 50/51 promossa in C

1964/65 promozione in D e così nelle stagioni 66/67,70/71 1 2014/15

Anche due partite di grande livello a Palmi nel 1934, contro Roma e Fiorentina

Tra le massime rappresentative di Reggio e Palmi ci sono precedenti.

Reggina Palmese 1-1 21.1.1934

Reggina Palmese 0-4 18.11 1934, una data vicina a quella del prossimo incontro, ben 81 anni fa

Alla fine del campionato la Reggina retrocede e non giocherà più sino al campionato 45/46

Nella scorsa stagione, affidata alle cure di Rosario Salerno, ottiene 28 successi su 30 partite, mette nel bottino 85 punti su 90, 15 vittorie su 15 in casa, 76 a 16 il bilancio reti e +21 sulla seconda Vibonese.

La curva Anna dello stadio De Simone contro la Palmese

Sempre nella scorsa stagione conquista la miglior media punti dalla A all’eccellenza.

Attualmente 18 punti in classifica ed ha osservato il turno di riposo. nelle ultime 5 partite 1 vittoria,2 pareggi e 2 sconfitte, con un complessivo in campionato di 5 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte, 20 gol fatti e 17 subite.

Fuori casa 1 vittoria,2 pareggi e 3 sconfitte, con un bilancio reti di 10 a 15.

Ultima sconfitta esterna in casa della Frattese 2 1, era il 18.10