Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Allenamento blindato per il Rende: rifinitura a porte chiuse

Allenamento blindato per il Rende: rifinitura a porte chiuse

di Valter Leone – Rifinitura a porte chiuse. Trocini ha blindato l’allenamento che precede la delicata sfida con il Roccella. Una partita dalla quale lo stesso allenatore chiede alla sua squadra un immediato riscatto (leggi qui). Il momento è delicato, tant’è che sono stati convocati tutti i calciatori, anche Musca che è squalificato. Un modo per fare gruppo, e uscire da una classifica che è diventata complicata il prima possibili. Oltre al difensore centrale pugliese sono indisponibili Benincasa (stiramento al collaterale del ginocchio destro) e l’infortunato di lungo corso Ginobili. Recupera invece Gigliotti dopo il trauma cranico che si è procurato domenica scorsa a Sarno. Ci saranno anche il giovani Falbo e Azzinnaro.

L’undici rimane un mistero, anche se alcune scelte potrebbero essere obbligate. Intanto la difesa: davanti al portiere De Brasi (95), la linea difensiva dovrebbe essere composta da Ruffo (96), Scarnato, Carrieri e Marchio; a centrocampo Falbo (97), Fiore e Crucitti; trequartista Papa alle spalle di Azzinnaro (96) e Mosciaro.