Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, A2 – Il big match è di Vibo, Siena sconfitta 3-1

Volley, A2 – Il big match è di Vibo, Siena sconfitta 3-1

Il big-match tra Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia ed Emma Villas
Siena va ai giallorossi che sconfiggono i toscani con il punteggio di
3-1. Nel secondo anticipo in notturna della terza giornata del
campionato di Serie A2 UnipolSai la società del presidente Pippo Callipo
ha la meglio sulla terribile matricola del patron e presidente Giammarco
Bisogno. Un match tirato per lunghi tratti con le due squadre che hanno
viaggiato lunga un tira e molle durata oltre un’ora e mezza. Confermate
le formazioni annunciate alla vigilia con i giallorossi in campo con
Pinelli-Michalovic, Forni-Presta, De Paola-Vedovotto e Marra libero.
Siena ha risposto con Scappaticcio-Majdak, Bortolozzo-Braga,
Grassano-Snippe e Marchisio libero. Nel primo set si gioca punto a punto
sul filo dell’equilibrio, ma gli ospiti allungano sul 9-12 al riposo
tecnico. I ragazzi di coach Mastrangelo rimontano ed è un match che si
gioca sul filo dell’equilibrio fino alla fine. Sul 23-24 per gli ospiti,
la Tonno Callipo piazza un terrificante break di 3-0 grazie ad un
sontuoso Michalovic capace di annullare la palla set per gli ospiti,
portare in avanti i suoi 26-25 e chiudere 27-25 a muro. Nel secondo set
i toscani partono forte con Majdak che inizia a spingere ben servito da
Scappaticcio che smista bene il gioco anche al centro. La squadra di
Giannini si porta avanti sul 4-8, ma la Tonno Callipo ribalta la
situazione di svantaggio e si porta avanti 17-13. Nel finale però Siena
rinviene ancora provando a lottare punto a punto, ma sono i padroni di
casa a prevalere 25-22. Nel terzo set Siena è trascinata dall’opposto
serbo Majdak capace di mettere a terra palloni pesanti con potenza ed
efficacia. Siena mantiene sempre un break di vantaggio sul 4-6 e sul
14-16, Scappaticcio trova un ace con una flottante corta su Casoli con i
giallorossi che non riescono ad essere efficaci nel cambio palla. Emma
Villas mantiene il break e conquista il set 23-25. Nel quarto set,
tranne l’equilibrio nella primissima parte, è un dominio giallorosso con
i padroni di casa eccezionali nella fase break di correlazione
muro-difesa e con i toscani incapaci di imbastire una reazione proficua.
Il tecnico ospite Giannini le prova tutte inserendo i giovani Fantauzzo,
Pistolesi e Raffaelli (al posto di Majdak, Scappaticcio e Snippe), ma
l’esito per i toscani è negativo perché la fuga della Tonno Callipo va
in porto ed è Forni, con un primo tempo vincente, a chiudere i cerchi
mettendo a terra il pallone del 25-17. Per i giallorossi arriva così la
prima vittoria casalinga della stagione.
IL TABELLINO

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – EMMA VILLAS SIENA 3-1 (27-25,
25-22, 23-25, 25-17)

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Pinelli, Marra (L), Casoli 6, De
Paola 16, Michalovic 29, Forni 16, Vedovotto 1, Corrado, Presta 6. Non
entrati Ferraro, Maccarone, Sardanelli. All. Mastrangelo.
EMMA VILLAS SIENA: Fantauzzo, Majdak 23, Scappaticcio 1, Raffaelli 1,
Pistolesi, Bortolozzo 5, Braga 8, Snippe 17, Marchisio (L), Grassano 8.
Non entrati Di Marco. All. Giannini.
ARBITRI: Gasparro, Talento.
NOTE – Spettatori 800, incasso 1300, durata set: 28′, 26′, 30′, 24′;
tot: 108′.