Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio serie D – Il Roccella attende la Vigor Lamezia, società biancoverde in forti difficoltà

Calcio serie D – Il Roccella attende la Vigor Lamezia, società biancoverde in forti difficoltà

Derby per il Roccella contro la Vigor Lamezia, nobile decaduta, che peraltro al momento vive uno dei peggiori periodi societari della propria storia, conseguenti anche all’inchiesta Dirty soccer, ed i risultati tecnici agonistici sono conseguenziali. Al momento i bianco verdi occupano l’ultimo posto della graduatoria, solo un punto conquistato nell’ultimo turno (11^ di andata), pareggio interno con la Pol. Sarnese. Punto però invalidato dopo che il Tribunale Federale Nazionale ha sanzionato appunto con un punto di penalizzazione la Vigor Lamezia, a causa del ritardo nella presentazione della fidejussione per essere iscritta in Lega Pro, mentre il presidente Gianni Torcasio è stato inibito per sei mesi. Nell’attuale stagione nelle prime due giornate la squadra è stata a guardare, la gara di esordio interna con la Frattese è stata recuperata il 7 ottobre, quella successiva a Gragnano il 21 dello stesso mese, questo perché dopo il declassamento nel massimo torneo dilettantistico nazionale arrivato come detto una settimana prima dell’inizio del campionato, quasi tutti i calciatori compreso l’allenatore Erra, non se la sono sentita di continuare, e così l’encomiabile neo presidente Torcasio ha dovuto fare i salti mortali per mettere a disposizione del neo tecnico Gatto un organico che potesse affrontare il difficile campionato di serie D, peraltro con molti esordienti provenienti dal settore giovanile. Ovviamente i risultati non sono arrivati, la squadra è molto giovane, e nelle prime dieci gare sono arrivate altrettante sconfitte. L’unico punto guadagnato lo scorso turno, come detto invalidato, pareggio interno con la Pol. Sarnese, i campani sono riusciti a pareggiare a tre minuti dal novantesimo grazie ad un calcio di rigore molto contestato dai locali che erano passati in vantaggio col bomber Fioretti, figlio d’arte. Ed a conclusione del match con i campani il presidente Gianni Torcasio ha annunciato le proprie dimissioni, stessa cosa il vice Gianni Butera, consegnando la squadra nelle mani del Sindaco Paolo Mascaro, in passato massimo dirigente del sodalizio per sette anni, dal 2006 al 2013. A causa della penalizzazione sono undici le sconfitte, zero ovviamente i punti in classifica, per una squadra che ha segnato sul campo solo quattro goal, gli autori Perri, Pirelli, Torcasio e l’ex Lanciano Fioretti, rete statisticamente però invalidata, mentre sono ben ventinove i goal incassati.

fonte: asdroccella.it