Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, A2 – Tonno Callipo-Emma Villas: sfida tra capitani e tra i due bombardieri dell’Est

Volley, A2 – Tonno Callipo-Emma Villas: sfida tra capitani e tra i due bombardieri dell’Est

Sabato sera, la sfida in programma tra la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e l’Emma Villas Siena, sarà caratterizzata da molteplici spunti d’analisi. Se ieri abbiamo evidenziato il confronto in campo tra numerosi ex compagni di squadra, non possiamo esimerci dal sottolineare almeno altre due peculiarità che daranno ancor più intensità alla partita. In primo luogo ecco il duello tra i due “super-vecchietti” del campionato di Serie A2 UnipolSai: da un lato Cristian Casoli, dall’altro Mario Scappaticcio. Il primo schiacciatore, il secondo palleggiatore, entrambi sono capitani delle proprie squadre ed entrambi indossano il numero 5 sulla casacca. Talento, esperienza, astuzia al servizio dei compagni per i due giocatori più anziani del campionato. Mario Scappaticcio, classe 1974 casertano di Piedimonte Matese, è cresciuto a pane e pallavolo nelle serie minori e a 41 anni suonati gioca e si diverte ancora sognando di raggiungere traguardi importanti insieme alla sua Emma Villas Siena. Nel suo curriculum tanta gavetta e tante stagioni trascorse tra Campania, Puglia, Molise e Lazio prima dell’approdo in Toscana. La perla più importante della sua carriera è stata la vittoria della Coppa Italia di A2 conquistata con la Sidigas Atripalda nel 2013 al Forum di Assago. Ben più conosciuta la carriera di Casoli, classe 1975, che, dopo anni di successi nelle squadre più importanti della pallavolo italiana, si diverte come se fosse il primo giorno di scuola. Sarà sicuramente un bell’effetto vedere questi due trascinatori in campo sabato sera. L’altra peculiarità del match tra calabresi e toscani sarà sicuramente la sfida a distanza tra i due opposti dell’Est, lo slovacco Michalovic e il serbo Majdak. Il vice top-scorer della passata regular season affronta l’attuale top-scorer del campionato (l’opposto di Siena divide la testa della classifica dei migliori realizzatori, con 44 punti realizzati, insieme all’olandese di Sora Hoogendorn). Il match, presumibilmente, dipenderà dalla vena realizzativa dei due bombardieri: Michalovic, a quota 38 punti, è pronto ad infiammare il pubblico del Pala Valentia, mentre Majdak, memore del grandissimo inizio di campionato con l’Ancona in A2 nella stagione 2005-2006, vorrà confermarsi ad alti livelli dopo essere stato determinante nel match che ha visto Siena battere Ortona nello scorso turno di campionato. Due grandi duelli a distanza, dunque: Casoli-Scappaticcio e Michalovic-Majdak e tutte le premesse per una partita che possa far divertire il pubblico vibonese e calabrese.

Nella foto, Casoli e Scappaticcio i due capitani della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e dell’Emma Villas Siena