Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio – Coscarella: “Il Rende farà ricorso. Le motivazioni lasciano perplessi”

Calcio – Coscarella: “Il Rende farà ricorso. Le motivazioni lasciano perplessi”

di Valter Leone – Come ampiamente previsto il Giudice sportivo ha dato ragione all’Asd Reggio Calabria (leggi qui): partita vinta a tavolino 0-3 e per il Rende 3 punti in meno in classifica, nonostante la vittoria sulla squadra di Cozza per 2-1 grazie alla doppietta di Salvatore Papa. Il presidente biancorosso Fabio Coscarella è sereno. “Leggendo le motivazioni, ci sono tante cose che lasciano perplessi. Stiamo già predisponendo il ricorso alla Corte di Appello federale. Mimmo? Chiaramente lui doveva fare ricorso, è giusto che sia andata così, soprattutto se ha la serenità e la consapevolezza di essere nel giusto. Nulla potrà inficiare il nostro rapporto -assicura il massimo dirigente del Rende ai microfoni di Strill- resta l’amicizia e la stima che va al di là di questioni prettamente sportive. Nessun rancore”.

Insomma sul caso Feraco il Rende non si ferma: spera di ripetere quanto si è già verificato tra Leonfortese e Scordia. Caso molto simile: il Giudice sportivo aveva dato la vittoria a tavolino allo Scordia, poi in Appello è stato ristabilito il risultato del campo.