Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 femminile – Sconfitta casalinga per la Royal Lamezia (0-1)

Calcio a 5 femminile – Sconfitta casalinga per la Royal Lamezia (0-1)

Cade dopo tre vittorie la Royal Team Lamezia, al termine di una gara combattuta ma senza la necessaria lucidità delle lametine. Di fronte ad un Martina ordinato e solido, la Royal ha sì avuto svariate occasioni spesso respinte dall’ottimo portiere pugliese, Adone, ma dettate più da azioni personali che da un gioco collettivo. E così dopo un primo tempo con almeno tre occasioni pericolose per la Royal, firmate Mirafiore e Bagnato, oltre che dalla Pota sul finire che non agganciava un assist della Mirafiore, nella ripresa la gara era più combattuta. E con la Royal a rendersi ancora più minacciosa: in primis sempre con Mirafiore in tre circostanze, nella prima tirava a fil di palo; nella seconda sulla traiettoria del suo fendente si è trovata Leone e così l’azione sfumava; nella terza era brava Adone a respingere in tuffo. Dall’altra parte non molte occasioni, ma il Martina è apparsa squadra solida e più esperta, che magari non concede molto all’estetica ma che sa quel che deve fare. E così il portiere lametino Reda solo una volta si è dovuta distendere su tiro di Bianco, mentre in qualche altra circostanza le conclusioni ospiti sono finite lontane dai pali. E quando mancavano 5 minuti alla fine ecco il gol-vittoria per le pugliesi: sull’out sinistro Alba serviva Antonella Intini e con un tocco sotto, da distanza ravvicinata, beffava Reda. Da lì in poi forcing finale della Royal, ma due volte Fragola (brava Adone in particolare su un suo destro ravvicinato) e Mirafiore non trovavano il gol del pareggio.

P_20151101_160806

I due quintetti iniziali sono stati per la Royal: Reda in porta, quindi Fragola, Bagnato, Mirafiore e Pota; mentre per Martina: Adone in porta, Bianco, Intini, Colosimo e Pugliese. Delusione a fine gara in casa-Royal e mister Tulino scuro in volto. Ancora di più il patron Nicola Mazzocca. Occorre analizzare bene alla ripresa la sconfitta e dagli errori trarne la giusta lezione. Ad iniziare dalla trasferta di Noci domenica prossima.
TABELLINO:
LAMEZIA: Reda, Fragola, Bagnato, Mirafiore, Pota; Leone, Linza, Suarez, Sirianni, Vezio, Scicchitano, Romola. All. Tulino
MARTINA: Adone, Bianco, A.Intini, Colosimo, Pugliese. Laforgia, Barile, Ricco, Alba, Al.Intini, Nucci, Sacchetti, Pugliese, Biundo. All. Fanizzi
Arbitri: De Luca di Paola e Cundò di Soverato
RETE: 15’ st A.Intini.

P_20151101_160951