Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 serie A – Corigliano, sprecata una grande occasione. Vieira super, cinque gol!

Calcio a 5 serie A – Corigliano, sprecata una grande occasione. Vieira super, cinque gol!

Il Corigliano Futsal spreca la grande opportunità di rimanere in testa alla classifica insieme alla Cogianco. La squadra calabrese si fa imbrigliare dalla Lazio che riesce a mettere a segno ben sei reti. I biancocelesti, in tutto il campionato, avevano segnato solo quattro gol, segno che qualcosa nella fase difensiva dei coriglianesi non va, tanto che con quelli di oggi sono ben 35 totali, peggior difesa del torneo, nonostante la seconda piazza. Nella prima frazione botta e risposta, con i laziali avanti due volte e ripresi immediatamente. Nell’avvio di ripresa Japa allunga a +2, ma un incredibile rimonta dei biancocelesti ribalta la situazione. L’espulsione di Dentini, per somma di ammonizioni, potrebbe complicare notevolmente la vita degli ausonici, che però hanno la fortuna di avere un fenomeno di nome Japa, che con uno slalom pareggia il conto. La superiorità degli ospiti porta alla rete del 5-6. Ad un minuto e mezzo dalla fine, il capocannoniere del torneo sigla la sua quinta rete personale e regala un pareggio alla sua squadra.

CORIGLIANO FUTSAL-LAZIO 6-6 (2-2 p.t.)

CORIGLIANO: Tornatore, Juanpe, Lemine, Vieira, Nuno Coco,De Luca, Schiavelli, Dentini, Trovato, Tres, Berardi, Lo Buglio. All. Toscano

LAZIO: Schirone, Gioia, Cittadini, Pol Pacheco, Rocha,Scalambretti, Vavà, Fortini, Perri, Attaibi, Juninho, Ciattaglia. All. Mannino

MARCATORI:11’ p.t. Cittadini (L), 14’22’’ Vieira (C), 16’33’’ Rocha (L), 17’07’’ Tres (C), 1’02’’ rig. e 1’50’’ s.t. Vieira (C), 3’32’’ Perri (L), 5’09’’ Attaibi (L), 8’24’’ Pacheco (L), 16’30’’ Vieira (C), 17’05’’ Rocha (L), 18’31’’ Vieira (C)

AMMONITI:De Luca (C), Tornatore (C), Tres (C), Dentini (C), Attaibi (L), Cittadini (L)

ESPULSI:Dentini (C) al 16’08’’ s.t. per somma di ammonizioni, Schiavelli (C) al 16’30’’ dalla panchina per proteste

ARBITRI: Dario Pezzuto (Lecce), Ettore Quarti (Imperia), Antonio Annunziato Belsito (Lamezia Terme)CRONO:Gennaro Luca De Falco (Catanzaro)
fonte: calabriafutsal.it